Seguici su

Oklahoma City Thunder

NBA, a Washington la decide Shai: 42 punti e game-winner

Autentico trascinatore

Dopo le ultime due prestazioni da 37 punti ciascuna contro Knicks e Celtics, Shai Gilgeous-Alexander si è reso protagonista di un’altra prestazione magica contro gli Wizards stanotte: 42 punti (pareggiato il suo career-high), 7 assist, 6 rimbalzi con un ottimo 14-22 dal campo.

Con i suoi sotto 118-120 a 6.1 secondi dal termine l’ha chiusa così:

 

Il compagno di squadra Lu Dort non è parso particolarmente sorpreso a partita finita:

“Gran tiro. Diciamo che sapevo che avrebbe tirato da tre, è fatto così.”

32.3 punti, 5.9 assist, 4.5 rimbalzi, 1.9 rubate, 1.4 stoppate con il 54.6% dal campo e il 40% da tre. Queste le medie stagionali di Shai dopo le prime 14 partite di regular season: cifre da All-Star e primo quintetto All-NBA.

In un anno che dovrebbe essere di tanking sfrenato con l’obiettivo Wembanyama, i Thunder sono 7-8 di record e chissà che non si possano giocare un posto ai Playoff guidati dalla loro star.

 

Leggi anche:

Cade Cunningham perde bitcoin: bancarotta per il suo sponsor BlockFi

Steph Curry segna 50 punti ma a Golden State non bastano

Nets, Kyrie Irving potrebbe essere reintegrato domenica

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Oklahoma City Thunder