Seguici su

Philadelphia 76ers

NBA, brutta tegola per i Sixers: James Harden out per un mese

Problemi al tendine del piede destro per l’ex Rockets

james harden

Nella prima serata, ora italiana, arriva la peggiore notizia possibile per i tifosi dei Philadelphia 76ers e a darla è come sempre l’informatissimo insider di ESPN Adrian Wojnarowski.

La notizia in questione riguarda l’infortunio di James Harden che ha riportato uno stiramento al tendine del piede destro dopo la partita, poi persa 121-111, giocata contro gli Washington Wizards e chiusa con 24 punti e 10 assist.

Bruttissima notizia per i Sixers che dovranno fare a meno del “Barba” per almeno un mese ma dovrebbero recuperare Joel Embiid, già per la partita contro i New York Knicks, dopo un’assenza di tre partite a causa di un’influenza.

In questo avvio di stagione a dir poco ondivago per la franchigia della città dell’amore fraterno (4-5 il record e settima peggior difesa di tutta lega) l’ex Brooklyn Nets era sembrato l’uomo più in forma dei Sixers registrando medie di 22 punti, 7 rimbalzi e 10 assist a partita.

In assenza del “Barba“ i Philadelphia 76ers dovranno chiedere gli straordinari a Joel Embiid e Tyrese Maxey per cercare di trovare il bandolo della matassa.

Leggi anche:

NBA, 15 partite visibili in chiaro sull’app ufficiale della lega nello stesso giorno: svelata la data esclusiva

NBA, OG Anunoby diventa l’eroe dei Raptors sulla sirena: “Sapevo di segnare”

NBA, Trae Young non salterà partite per l’infortunio all’occhio

 

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Philadelphia 76ers