Seguici su

Mercato NBA 2022

Two way contract NBA, i giocatori a roster nel 2022-2023: quadro aggiornato

La formula del Two-way contract sta prendendo sempre più piede nelle dinamiche del mercato NBA

mercato NBA

Le regole del two way contract NBA: come sono cambiate negli anni

A partire dalla stagione 2017-2018 ogni squadra NBA dispone di due ulteriori posti per puntellare il roster rispetto ai 15 standard. In origine, i giocatori che sottoscrivevano un two-way contract si aggregavano alla franchigia per un massimo di 45 giorni. Nel conteggio del periodo complessivo di validità del two-way contract erano contemplate – almeno  inizialmente –  le partite, ma anche le giornate di allenamento.

L’emergenza pandemica ha reso necessario un intervento adeguato alla base della normativa che regola i  two-way contract. Prescindendo, nel computo, dalle giornate di allenamento, la durata del two- way contract NBA è stata estesa a 50 partite per garantire una vetrina maggiore.

*In data 12 marzo 2021 il Board of Governors NBA aveva approvato l’accordo tra lega e associazione giocatori  che di fatto eliminava il limite di 50 partite di cui sopra, rendendo eleggibili per i Playoff 2020-2021 tutti i giocatori in two-way-contract. La misura a carattere temporaneo non è stata confermata per le stagioni a seguire. Qui i dettagli in vista della NBA 2022-2023.

 

Tutti i two-way contract NBA, aggiornati

In questo elenco aggiornato riportiamo tutti i two-way contract NBA sottoscritti squadra per squadra per la stagione 2022-2023. Fonte nba.com.

Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2022, ore 22:00

 

Atlanta Hawks

  1. Jarrett Culver
  2. Trent Forrest

Boston Celtics

  1. JD Davison
  2. Mfiondu Kabengele 

Brooklyn Nets

  1. Alondes Williams
  2. David Duke

 

Charlotte Hornets

  1. Bryce McGowens

Chicago Bulls

  1. Justin Lewis
  2. Malcom Hill

 

Cleveland Cavaliers

  1. Isaiah Mobley
  2. RJ Nembhard

 

Dallas Mavericks

  1. Tyler Dorsey

Denver Nuggets

  1. Collin Gillespie
  2. Jack White 

Detroit Pistons

  1. Braxton Key
  2. Buddy Boeheim

Golden State Warriors

 

Houston Rockets

  1. Trevor Hudgins

Indiana Pacers

  1. Kendall Brown 
  2. Trevelin Queen

Los Angeles Clippers

  1. Moussa Diabate 

Los Angeles Lakers

  1. Scottie Pippen Jr.
  2. Cole Swider

Memphis Grizzlies

  1. Kenneth Lofton Jr.
  2. Vince Williams Jr.

Miami Heat

  1. Jamal Cain
  2. Dru Smith

Milwaukee Bucks

  1. Sandro Mamukelashvili
  2. AJ Green

Minnesota Timberwolves

  1. Eric Paschall
  2. A.J. Lawson

 New Orleans Pelicans

  1. Dereon Seabron

New York Knicks

  1. Feron Hunt
  2. Trevor Keels

Oklahoma City Thunder

  1. Lindy Waters III
  2. Eugene Omoruyi

Orlando Magic

  1. Admiral Schofield
  2. Kevon Harris

Philadelphia 76ers

  1. Julian Champagnie
  2. Charlie Brown Jr.

Phoenix Suns

  1. Duane Washington Jr.
  2. Ish Wainright

Portland Trail Blazers

  1. Olivier Sarr

Sacramento Kings

  1. Keon Ellis
  2. Neemias Queta

San Antonio Spurs

  1. Dominick Barlow
  2. Jordan Hall

Toronto Raptors

  1. Ron Harper Jr.
  2. Jeff Dowtin

Utah Jazz

  1. Johnny Juzang
  2.  Micah Potter 

Washington Wizards

  1. Jordan Schakel

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2022