Seguici su

Memphis Grizzlies

NBA, i Memphis Grizzlies schiacciano Golden State: 39 i punti di divario

Jackson Jr., Bane e Tyus Jones si caricano la squadra sulle spalle e accorciano lo svantaggio nella serie

memphis grizzlies

Senza Ja Morant i Memphis Grizzlies si devono aggrappare al trio Jackson Jr.BaneJones per battere i Golden State Warriors: una vittoria schiacciante visti i 39 punti di divario che permette alla franchigia del Tennessee di accorciare lo svantaggio nella serie.

Jackson Jr.: “Grizzlies mai stati in svantaggio, sapevamo cosa, sapevamo cosa c’era in palio”

I Grizzlies hanno segnato 77 punti nel primo tempo, stabilendo il record di franchigia in una partita di Playoff. Gara che Memphis ha sempre tenuto sotto controllo, come spiega Jaren Jackson Jr. nelle interviste post partita:

“Siamo entrati con l’atteggiamento giusto, sapevamo cosa c’era in gioco. Rispetto alle altre partite non abbiamo cambiato nulla, ci siamo calmati, abbiamo rivisto la partita e cosa dovevamo correggere. Questa è stata la nostra strategia” 

Sono ben sette i giocatori di Memphis andati in doppia cifra contro gli Warriors, con il trio Jackson Jr.-Bane- Jones che torna a casa con 21 punti ciascuno. Secondo i tre la squadra ha una rosa lunga ricca di ottimi marcatori ma, nella prossima partita, dovranno fare i conti anche con il pubblico di casa:

“Abbiamo un roster lungo con tante soluzioni e giocatori che sanno segnare e fare assist. Oggi il nostro pubblico è stato straordinario, ci hanno dato la giusta carica e ci hanno aiutato a vincere. Ma ora ci aspetta un’altra partita, dove anche il loro pubblico sarà caldo” 

Taylor Jenkins: “Grande vittoria che avrà un grande effetto su di noi”

Dopo una vittoria così non può che essere soddisfatto coach Taylor Jenkins che, nel post partita, parla così dei suoi Memphis Grizzlies:

“Non ci sono dubbi sul fatto che questa vittoria sia davvero importante per noi, un successo che avrà una grande risonanza su di noi. Abbiamo fatto la nostra partita, sapevamo cosa non aveva funzionato nelle scorse partite e abbiamo corretto i nostri errori. Ora pensiamo alla prossima” 

Appuntamento a Gara 6 a San Francisco, dove ci sarà da divertirsi.

 

Leggi anche:

NBA, Jrue Holiday eroico contro Boston; Antetokounmpo: “Lo amo”

NBA, Nikola Jokic MVP 2021-2022: la premiazione e l’esito della votazione

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Memphis Grizzlies