Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Jrue Holiday eroico contro Boston; Antetokounmpo: “Lo amo”

A sei secondi dalla fine Jrue Holiday ferma Marcus Smart, con i Bucks che vincono la partita e si portano in vantaggio nella serie

bucks

Milwaukee Bucks si portano in vantaggio nella serie contro Boston: decisiva la giocata di Jrue Holiday che, a sei secondi dalla fine, mette in ghiaccio la vittoria dei Bucks. Gli uomini di Budenholzer recuperano uno svantaggio di 14 punti nell’ultimo quarto grazie anche non ai 40 punti e gli 11 rimbalzi di Giannis Antetokounmpo.

Jrue Holiday: “È stato istintivo. Non ci siamo mai arresi”

Nell’arco di 14 secondi Jrue Holiday manda in frantumi le speranze dei Celtics di riprendere la partita: prima una stoppata, poi una palla rubata sempre su Marcus Smart (fresco vincitore dei premio Defensive Player of the Year) che non lascia scampo a Boston, con i Bucks che si portano così sul 3-2. Nel post partita il numero 21 di Milwaukee spiega come sono nate le sue giocate:

“Non ho pianificato niente, sono state due giocate istintive: l’ho aspettato e ho fatto la prima cosa che mi è venuta in mente. Siamo a Boston sotto di 14 punti nell’ultimo quarto: la gente direbbe che tutto è contro di noi. Ma non ci scoraggiamo, anzi ci uniamo per provare la rimonta. Mi sento come se lo avessimo fatto più volte, viviamo e moriamo per partite del genere: ci siamo aiutati a vicenda, non ci siamo arresi e abbiamo dato il massimo. Questa è la reazione di una squadra forte che non vuole perdere” 

Giannis Antetokounmpo non può che ringraziare Holiday e le sue giocate che, insieme ai suoi 40 punti, riportano i Bucks al comando della serie. Tuttavia The Greek Freak predica calma in vista della prossima gara:

“Amo Jrue e il suo modo di giocare: queste sono giocate di una grande campione, ha dimostrato ancora una volta quanto sia importante per noi. Abbiamo ottenuto una bella vittoria, ma il lavoro non è ancora finito” 

Budenholzer: “Holiday è un vincente”

Una vittoria al cardiopalma per Milwaukee che porta le firme di Antetokounmpo e Holiday che, nella conferenza stampa post partita, si prende i complimenti di coach Mike Budenholzer che parla anche delle condizioni di Khris Middleton:

“È un vincente. Jrue Holiday è un vincente. Chiedi a qualsiasi giocatore o allenatore di questa lega, tutti ti diranno che è un vincente. Quando hai ragazzi così devi aspettarti di tutto: Holiday ha fatto due giocate pazzesche che gli sono venute istintivamente, questo ti fa capire quanto sia forte. Middleton? Siamo ottimisti, è tornato ad allenarsi sul campo ma non ci sono grandi novità”

Appuntamento a venerdì notte per Gara 6, partita che si preannuncia infuocata.

 

Leggi anche:

NBA, Lakers: Kenny Atkinson tra i nomi per la panchina

NBA, Lakers: Kenny Atkinson tra i nomi per la panchina

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks