Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Kevin Love chiama LeBron James ai Cavs: “Finale da favola”

Con Bronny al seguito, perché no?

LeBron

LeBron James e Kevin Love hanno già vinto tanto assieme. La delusione per il mancato accesso ai Play-in proietta il #6 gialloviola verso l’ultimo anno di contratto con i Lakers e la porta per un secondo ritorno alle origini è sempre aperta. Perché non sfruttare l’occasione?

 

LeBron a Cleveland sempre benvenuto: il punto di Kevin Love

Questa almeno, la visione dell’ex Timberwolves, stuzzicato sul tema di un possibile ricongiungimento da Mark Carman di FanSided:

Per lui è un finale da favola. Non voglio entrare nei suoi piani e in ciò che vorrà o non vorrà fare. Tuttavia,  non va trascurato l’andamento  della nostra squadra, viste le prospettive vincenti a lungo termine,  e [va anche] considerato l’affetto che Cleveland, Akron è tutto l’Ohio nutrono nei suoi confronti. Sarebbe fantastico avere anche Bronny [James] con noi e a quel punto potremo chiuderla lì”

Cleveland, lo ricordiamo, si è garantita non solo la prima stagione vincente dall’addio di LeBron nell’estate 2018, ma soprattutto la possibilità di prendere parte agli spareggi Play-in per decretare le due teste di serie restanti (7 e 8) di ciascuna Conference.

 

Leggi anche:

Lakers, niente Play-in NBA: “Vogel coach, non mago”

Risultati NBA, Lakers KO con Phoenix: addio al Play-In; Bucks, Phila e Nets OK

Classifica NBA 2021-2022 aggiornata al 6 aprile

Prima scelta assoluta Draft subito dopo titolo NCAA? Solo Anthony Davis dal 2000

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers