Seguici su

L.A. Lakers

NBA, 12 punti nel primo quarto per i Lakers: è record negativo

Vogel: “Siamo rimasti comunque in partita”

Lakers

La stagione dei Lakers continua ad essere un vero e proprio dramma sportivo. La pesante sconfitta subita contro i Phoenix Suns aveva segnato un record negativo di franchigia, con i 48 punti subìti nel primo quarto che non avevano precedenti nella storia gialloviola.

Questa notte, nella brutta partita persa contro i Toronto Raptors, per i Lakers è stato, ancora una volta, tempo di aggiornare l’albo dei record. I 12 punti segnati nel primo quarto sono infatti il minimo segnato dai losangelini nella propria storia nel primo periodo di una partita.

Lakers sconfitti in casa: le parole di Vogel

La sconfitta contro i Raptors segna per i Lakers l’ottava partita persa nelle ultime dieci giocate. Le uniche due vittorie sono arrivate in corrispondenza di due prestazioni monstre di LeBron James: i 56 punti contro Golden State e i 50 contro Washington.

Come evidenziato dal record negativo, i Lakers non sono praticamente mai entrati in partita, trovandosi di 19 punti sotto già dopo il primo quarto. LeBron, che all’inizio sembrava non dovesse nemmeno essere della partita, ha chiuso con 30 punti e 9 rimbalzi. Ma nonostante ciò, per i gialloviola non c’è quasi stata partita. Coach Vogel però è di tutt’altro avviso:

“I ragazzi stanno combattendo, è una stagione dura. Non vogliamo mollare la presa. Continuiamo a perdere, ma per via di tiri che non entrano e per giocate non eseguite bene, i ragazzi stanno continuando a provarci… se fosse entrato un tiro, saremmo arrivati a meno sei punti. Siamo rimasti in partita, siamo andati sotto ma non abbiamo mollato”

Leggi anche:

La NBA multa i Brooklyn Nets: 50mila dollari per aver fatto entrare Irving nello spogliatoio

Record Assist NBA: la classifica All-Time

Steph Curry festeggia il ritorno di Green: “È bello rivederlo in campo”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers