Seguici su

Atlanta Hawks

NBA, Trae Young parla degli Hawks: “Vogliamo rimanere caldi”

Gli Hawks si presentano al FedEx Forum nel tentativo di centrare la settima vittoria consecutiva

Le ambizioni di Atlanta sono quelle di rimanere in quell’ottimo stato di forma che sta accompagnando la squadra nelle ultime settimane; nella trasferta contro i Memphis Grizzlies, infatti, gli Hawks puntano ad ottenere la settima vittoria di fila.

Lo scorso mercoledì, la squadra guidata da Trae Young ha conseguito la sesta vittoria consecutiva, battendo per 124 a 106 i San Antonio Spurs, con Young a fare da voce grossa, con i 31 punti segnati.

Non solo Trae Young, la forza di Atlanta sta nel roster molto equilibrato.

La forza della squadra nelle ultime settimane è stata sicuramente il grande equilibrio, e il fatto di avere nel roster molti realizzatori di livello, che coincide spesso con diversi giocatori in doppia cifra. Questo ha portato le vittorie ad essere piuttosto nette, con quasi sempre una doppia cifra di vantaggio.

Mentre gli Hawks si apprestano ad incontrare Memphis, la difesa peggiore della lega, Trae Young è stato intervistato riguardo lo stato di forma della propria squadra.

“Tutta la panchina è sempre attenta, i giocatori sono pronti ad entrare e seguono ogni aspetto della partita con attenzione, che ci siano in campo i titolari o il secondo quintetto. Siamo tutti concentrati su un obiettivo, e tutti vogliamo continuare a vincere. Ultimamente abbiamo avuto difficoltà a vincere le partite fuori casa. L’obiettivo principale per domani è quello di rompere la striscia di sconfitte in trasferta.”

Per la sfida contro i Grizzlies, Young può contare su un pacchetto di realizzatori formato da giocatori di indubbio livello, tra cui John Collins, Bogdan Bogdanovic, Clint Capela e Cam Reddish.

Sarà assente invece De’Andre Hunter, il quale dovrà subire un’operazione al polso che lo terrà fuori per almeno 8 settimane.

Leggi anche:

NBA, Klay Thompson: “Rivedo i Golden State Warriors di qualche anno fa”

Breve storia del Thanksgiving Day NBA: le 5 migliori performance ogni epoca

NBA, Suns sottovalutati? Bridges: “Non ci importa del parere delle TV”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks