Seguici su

Non Solo Nba

Le prime scarpe Nike di Michael Jordan vendute a 1.5 milioni di dollari

I cimeli di His Airness raggiungono sempre cifre astronomiche

Michael Jordan è stato uno dei migliori giocatori di tutti i tempi e, grazie alla sua influenza a tutto campo, è riuscito a portare il basket in ogni angolo del mondo. Forse, è questo il suo merito più grande. L’eredità di MJ però trascende il mero gioco, estendendosi anche al di là. A 18 anni dal suo terzo e ultimo ritiro, His Airness continua a fare la storia attraverso tutte le buone cose che ha fatto lungo la carriera.

Possedere un cimelio di Jordan è qualcosa di enorme per coloro che possono permetterselo. E c’è una sorta di legge che ne determina il prezzo: più il souvenir sarà vecchio e iconico, maggiore sarà la cifra da sborsare. Questo statuto ha colpito anche stavolta. Infatti il primo paio di Nike Air indossate dal sei volte campione NBA, nel lontano 1984, è stato venduto per 1.5 milioni di dollari.

L’asta si è tenuta nella giornata di domenica e il fortunato acquirente si chiama Nick Fiorella. Fiorella ha offerto precisamente 1.472 milioni di dollari, una somma che riassume tutta la grandezza, l’importanza che ha avuto Michael Jordan per il gioco del basket. Dalla stagione rookie all’ultima con gli Washington Wizards.

Leggi anche:

Carmelo Anthony diventa il 9° miglior marcatore nella storia NBA

NBA, sono Curry e Bridges i Player of the Week

Risultati NBA: prima gioia stagionale per Lakers e Celtics, crollo Brooklyn nonostante un super Durant

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Non Solo Nba