Seguici su

L.A. Lakers

NBA, problemi per LeBron James contro Memphis: dolore ad una gamba

Il nativo di Akron ha subito un contatto con Bane durante il secondo quarto

Piccolo spavento per i Los Angeles Lakers che nel corso del match (poi vinto) contro i Memphis Grizzlies hanno rischiato di veder andare KO LeBron James. Il nativo di Akron, infatti, nel corso del secondo quarto è stato ‘tamponato’ fortuitamente da Desmond Bane, il quale ha colpito la gamba destra del giocatore, facendo cadere lo stesso James a terra. La stella dei Lakers è rimasta lì per diversi minuti mentre Los Angeles hanno chiamato il timeout in modo che lo staff medico della squadra potesse effettuare check più approfonditi.

Niente di grave per LeBron, il quale si è successivamente rialzato dal parquet e terminato la partita con 40 minuti all’attivo in cui ha messo a referto 19 punti, 6 rimbalzi e 6 assist. Queste le parole del numero 23 gialloviola a fine partita:

“La prima cosa che ho pensato tra me e me è stata, ‘Non di nuovo’. Perché ovviamente è stato un infortunio quasi simile a quello che ho subito la stagione scorsa contro Atlanta. Il ragazzo mi cade sulla gamba e non c’è niente che tu possa fare al riguardo… non sono riuscito a tirare fuori la gamba in tempo. Quindi mi son preso un momento sul parquet, sperando che il dolore non peggiorasse. Mi sono riallacciato la scarpa per vedere se ero in grado di continuare. Mi son detto che era tutto ok e quindi tornato in gioco.”

La sua presenza per la prossima partita – contro i San Antonio Spurs tra 24 ore – non sembra essere particolarmente in dubbio, nonostante il dolore alla gamba anche nel post-match contro i Grizzlies:

“Spero di essere pronto per giocare.”

 

 

Leggi Anche:

NBA, LeBron James commenta la prestazione di Carmelo Anthony

Risultati NBA: prima gioia stagionale per Lakers e Celtics, crollo Brooklyn nonostante un super Durant

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers