Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Antetokounmpo svela: “Non avrei dovuto giocare le ultime Finals”

Il greco ha parlato delle precarie condizioni fisiche agli ultimi Playoff

Dopo essersi fatto seriamente male al ginocchio durante Gara 4 nelle Eastern Conference Finals, Giannis Antetokounmpo ha rischiato di dare forfait per tutta la durata delle NBA Finals contro Phoenix. Per sua fortuna, il greco è tornato a disposizione per Gara 1, giocando sopra il dolore. La stella di Milwaukee ha quindi viaggiato con una media di 35.2 punti, 13.2 rimbalzi, 5 assist e 1.8 stoppate nella serie con i Suns, registrando anche una partita da 50 punti (Gara 6).

In un’intervista con Cosmote TV, Giannis è tornato a queste finali, parlando delle sue reali condizioni:

“Non avrei dovuto giocare in finale. Ero infortunato anche in Gara 1. Ho pregato di non aggravare la situazione. Poi abbiamo perso. Nella seconda partita ho segnato 40 punti e abbiamo perso di nuovo. Mi stavo cagando addosso: avevo paura dopo aver visto che – anche segnando 40 punti – riuscivamo a perdere. Poi i miei compagni di squadra hanno reagito, la squadra ha reagito, Jrue (Holiday) era ovunque. La chiave era come affrontare la mia paura, la mia ansia. Ho parlato tutti i giorni con uno psichiatra sportivo, mi ha aiutato a essere me stesso. Ho dovuto imparare a gestire la paura. I tiri liberi erano un problema mentale. […] Voglio continuare sulla stessa strada anche in vista della prossima stagione. E voglio vedere se possiamo rifare ciò che abbiamo fatto come squadra.”

Poi ha parlato delle sue prestazioni di livello elité, dopo aver accusato l’infortunio al ginocchio:

“Non è stato un miracolo. Se lavori sodo, non bevi, non fumi, se lavori sodo per 8-9 anni, puoi davvero essere preparato ad affrontare la sfortuna. Ho lavorato molto e, naturalmente, Dio mi ha dato molto. Non avrei dovuto giocare in Gara 1 delle finali. Ho provato un grande dolore. Ho ancora un po’ di dolore, ma so che andrà tutto per il meglio.”

 

 

 

Leggi Anche

NBA, Steve Kerr commenta le condizioni fisiche di Klay Thompson

Giannis Antetokounmpo svela perché non si allena con altri giocatori NBA

NBA, Lawrence Frank commenta i tempi di recupero di Kawhi Leonard

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks