Seguici su

Curiosità

NBA, Jamal Crawford svela il suo ricordo più bello legato a Kobe Bryant

L’ex giocatore NBA ha raccontato un aneddoto sul cuore del Black Mamba

Recentemente incalzato durante un Q&A su Twitter, Jamal Crawford ha confidato il suo ricordo più prezioso legato alla figura di Kobe Bryant. I due hanno condiviso diversi anni sui parquet di tutta l’NBA, vantando un rispetto reciproco importante. Questo l’aneddoto raccontato da Crawford:

“Il mio ricordo preferito di Kobe è stato durante l’estate 2014 in cui stavamo entrambi giocando a softball con alcune celebrità in quel di Seattle. Abbiamo iniziato a parlare. Ovviamente Kobe aveva quell’aura, tanto da rendere nervose le altre superstar della lega. Si distingueva sempre dalla massa. Lui era diverso. Insomma, eravamo a quella partita di softball e dopo avevo in calendario la mia partita al Pro-Am. Quindi, ad un certo punto ho trovato il coraggio di chiedergli: “Kobe, vieni a vedermi giocare stasera? Tutti credono che verrai. Riuscirai ad esserci?” Mi ha risposto: “Giocherai?” Gli rispondo: “Sì.” Così mi ha detto: “Ok, vengo.” Accanto a lui c’era qualcuno della Nike che gli stava dicendo: “Nah, dobbiamo tornare a Los Angeles, non possiamo.” e lui ha risposto semplicemente con un: “No, vado a vedere Jamal giocare.” Lui, sua moglie, le sue figlie e tutta la sua famiglia sono venuti a vedermi giocare e in quell’occasione ho segnato 63 punti. E non è stato per causa mia, ma perché c’era lui. Ricordo di essere andato verso il campo, dicendo a tutti: “Venite al Pro-Am, Kobe sta arrivando!”. Aveva quell’aura del più grande… ed è stato un momento bellissimo per me perché aveva tutte le ragioni del mondo per dirmi: “No, non ce la faccio. Non verrò, sarà per un’altra volta, non riesco all’ultimo minuto”. Lo avrei capito perfettamente, ma il fatto che abbia capovolto tutto per venire a vedermi stato sorprendente. Personalmente sorprendente.”

Qui le immagini di quella apparizione.

 

 

 

Leggi Anche

Alex Antetokounmpo vicino alla firma con una squadra NBA

Mercato NBA, Devontae Cacok si aggrega al roster dei Brooklyn Nets

NBA, ecco la richiesta dei Rockets per scambiare John Wall

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità