Seguici su

Non Solo Nba

Michael Jordan conferma le sue capacità di businessman

MJ re degli investimenti: Sportradar vale oggi 7.9 miliardi di dollari

C’è un uomo che sembra esser nato soltanto per vincere, dentro e fuori dal campo: il suo nome è Michael Jordan. I traguardi con la casacca dei Chicago Bulls non necessitano di essere rispolverati perché sono troppi, e quindi lunghi da elencare, e perché sono fissati nella mente di qualsiasi appassionato del giocatore e della franchigia. Quelli fuori dal campo, invece, meritano di essere condivisi.

His Airness continua a ottenere vittorie in quello che, ormai, è il suo costante terreno di gioco: il business. L’ultima novità è stata riportata da più canali statunitensi, come Front Office Sports, secondo cui Michael Jordan sarebbe tra i primissimi sostenitori di una compagnia che oggi vale ben 7.9 miliardi di dollari.

L’impresa in questione è Sportradar, ovvero un’azienda svizzera specializzata nella raccolta e nell’analisi di dati sportivi. Ma MJ non sarebbe l’unico lungimirante sportivo ad aver creduto nel progetto. Infatti vi sarebbero anche Mark Cuban, l’azionista di maggioranza dei Dallas Mavericks, e Jeffrey Lurie, proprietario del team di NFL Philadelphia Eagles. Vincenti si nasce, forse.

Leggi anche:

NBA, Pascal Siakam vuole ancora i Toronto Raptors

NBA, Isaiah Thomas si allenerà in prova con Golden State

Tutte le notizie di mercato

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Non Solo Nba