Seguici su

Milwaukee Bucks

Khris Middleton e Jrue Holiday commentano la vittoria delle NBA Finals

Prima dei festeggiamenti Middleton e Holiday hanno parlato con Malika Andrews, sottolineando l’importanza della squadra e dei compagni

Giannis Middleton Bucks Finals

Questa vittoria dei Bucks rimarrà nella storia della NBA. A cinquant’anni dall’ultima volta, Milwaukee si è portata a casa l’anello nella stagione più difficile, segnata dal COVID, dagli infortuni, da un calendario compresso che ha messo tutti in difficoltà. I Bucks sono Giannis Antetokounmpo, MVP delle Finals e autore stanotte di 50 punti nella gara decisiva. Ma questo anello non è solo merito suo. Tra i giocatori fondamentali dei Bucks troviamo sicuramente Khris Middleton, che quando è servito non ha mai fatto mancare il suo apporto, soprattutto in attacco. A fine partita, prima dei festeggiamenti, intervistato da Malika Andrews Khris ha detto:

“I miei compagni hanno sempre creduto in me. In ogni partita mi hanno detto di andare a prendere la palla. Tirarla, passarla, qualsiasi cosa, ma mi hanno detto di rimanere fiducioso e aggressivo. E questo mi ha dato tutta la fiducia di cui avevo bisogno. Avere questi compagni, questa franchigia, tutti intorno che mi spingevano a lavorare ogni giorno: è facile lavorare, giocare e competere con ragazzi come questi”

Anche Jrue Holiday ha poi parlato ai microfoni di Malika Andrews. La guardia, arrivata quest’anno via trade dai Pelicans, ha portato dei grandi miglioramenti in entrambe le metà campo ed è suo, oltre che di Giannis, uno degli highlights di queste Finals: la rubata a Booker con successiva schiacciata in Gara 5. Nella breve intervista Holiday ha detto:

“Grazie a tutti [rivolto ai tifosi], grazie. Questo è un momento davvero speciale. Come ho detto prima, quando sei un bambino sogni questo momento. E quindi, essere capace di realizzarlo non ha eguali. Loro [i compagni] mi hanno accolto a braccia aperte. Mi hanno detto cosa fare fin dall’inizio. Avevo già visto il lavoro che fanno e quanto ci erano arrivati vicini, hanno creduto in me e venire qui è stata la cosa migliore della mia carriera. Vi voglio bene ragazzi, grazie”

 

Leggi anche:

Giannis Antetokounmpo commenta la vittoria del titolo NBA con i Milwaukee Bucks

NBA Finals, Mike Budenholzer commenta i suoi Bucks: “Sono cresciuti ogni giorno”

NBA Finals, Monty Williams nello spogliatoio dei Bucks: “Mi avete reso un allenatore migliore”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks