Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Antetokounmpo e quella sfida vinta con Kobe Bryant: “Non volevo deluderlo”

Il due volte MVP ha completato la sfida lanciata in passato dal Mamba

Kobe Bryant e Giannis Antetokounmpo

Dopo tre anni dalla sfida lanciata da Kobe Bryant — in cui su Twitter aveva pubblicamente fissato l’obiettivo per il greco – Giannis Antetokounmpo ha finalmente completato la challenge. Una promessa fatta ancor prima di vincere i due titoli MVP e mantenuta al termine di una stagione NBA 2021 davvero complicata.

https://twitter.com/kobebryant/status/1143359309482303488?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1143359309482303488%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_c10&ref_url=https%3A%2F%2Fbasket-infos.com%2F2021%2F07%2F21%2F2-ans-apres-giannis-antetokounmpo-a-releve-le-defi-de-kobe-bryant-jaime-faire-plaisir-aux-gens-et-je-naime-pas-les-decevoir%2F

Dopo la vittoria dell’anello, Antetokounmpo ha quindi voluto ricordare in questa maniera la sfida lanciata nel 2017 dallo stesso Kobe:

“Significa molto per me. All’inizio è cominciato tutto quasi come uno scherzo. È stata una sfida tra giocatori e io gli ho chiesto “ok, dimmi qual è la challenge” e lui ha detto: “MVP”. Ma all’inizio, io stavo solo scherzando. Non pensavo che mi avrebbe risposto. Ma quando lo fece, mi ha dato la carica giusta. Ho pensato tra me e me: Kobe Bryant pensa che posso farcela, che posso giocare ad alto livello, costruire un roster di livello e poter vincere un trofeo MVP? Dovevo farlo. Ho dovuto lavorare sodo. E non deluderlo. Ho dovuto lavorare sodo perché la gente credeva che potessi farcela. Quello è il problema. Mi piace rendere felici le persone. Non mi piace deluderli. Quando ho firmato per Milwaukee, questo è stato il motivo principale per cui ho firmato: non volevo deludere le persone e far pensare loro che non avevo lavorato molto duramente, cosa che cerco di fare sempre. Ma essere in grado di fare queste cose è pazzesco. È irreale. È fottutamente irreale. Non posso crederci.”

 

 

 

Leggi Anche

Giannis Antetokounmpo commenta la vittoria del titolo NBA con i Milwaukee Bucks

NBA, Finals, Gara 6 incorona i Bucks: le reazioni social al titolo di Milwaukee

Le prime novità di NBA 2K22: dalla nuova storia agli aggiornamenti del gameplay

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks