Seguici su

New York Knicks

NBA, Nerlens Noel: “Sono uno dei più grandi della lega difensivamente”

Il centro dei New York Knicks si è concesso a una lunga intervista con HoopsHype

Nerlens Noel

Tra le colonne portanti dell’esaltante stagione dei New York Knicks, conclusasi al primo turno Playoff, c’è sicuramente Nerlens Noel. L’apporto del classe ’94 è testimoniato sopratutto da questo dato: la sua presenza nel quintetto titolare ha fruttato 25 vittorie e 16 sconfitte, mentre la sua assenza ha portato un parziale di 16 successi e 15 sconfitte.

Non è un caso, quindi, l’attenzione di alcune franchigie mostrata nei suoi confronti. Nerlens Noel, con ogni probabilità, diventerà unrestricted free agent e il mercato si arricchirà con un centro piuttosto ambito. Nel frattempo, il numero 3 dei newyorkesi è stato protagonista di una lunga intervista con HoopsHype e ha tirato le somme sulla stagione:

“Definirei il mio trascorso a New York come di successo. Ho sentito come se mi avessi dato l’opportunità che mi spettava. Sono venuto qui con un risentimento sulle spalle. Tutti sappiamo cosa ha vissuto questa squadra e questa organizzazione e volevo davvero farne un punto focale per entrare in qualcosa di speciale e abbracciare l’opportunità che si è presentata qui. Sento che è stato un grande anno e con una grande squadra.”

Sulla decisione di diventare unrestricted free agent, il giocatore è intervenuto con queste parole:

“Voglio solo raggiungere la migliore situazione per continuare a mostrare le mie abilità e continuare a giocare per quello per cui sono venuto da OKC a New York. Ovviamente, la longevità è una cosa importante. Sono soltanto focalizzato sul giocare ad alto livello e sull’andare in campo e divertirmi.”

Infine, queste le dichiarazioni sugli obiettivi futuri:

“Sento di essere uno dei più grandi della lega difensivamente. Qualunque cosa mi sia stata accreditata in passato, penso che quest’anno sia stata differente. Voglio confermare questo marchio nella mia carriera per continuare a essere uno dei migliori giocatori in difesa e uno dei più versatili, dalle palle rubate ai blocchi. Questo continuerà a essere nella mia lista e spero di diventare Defensive Player of the Year prima che la mia carriera finisca. Conosco i miei punti di forza e farò sempre leva su questi.”

Leggi anche:

NBA, i Suns tremano: Scott Foster arbitrerà Gara 6

NBA, Klay Thompson autorizzato ad allenarsi in campo

Tutte le notizie di mercato

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks