Seguici su

Curiosità

NBA: abbattuto il record di triple di realizzate in una stagione

Per la nona stagione consecutiva è stato ritoccato il record dell’annata precedente

steph curry warrios

Il tiro da 3 punti, in NBA, non è mai stato così importante.

Per la nona stagione consecutiva infatti, è stato battuto il record di triple realizzate nella lega. Anche se, negli ultimi 4 giorni di stagione regolare, non venisse messa a segno nessun tiro da 3 infatti, la media di conclusioni realizzate in questa annata, sarà la più alta di sempre. Da 12.2 a 12.7.

Il record, che apparteneva alla scorsa stagione, è stato battuto nella notte. Grazie a Davis Bertans dei Washington Wizards che, nella gara persa contro gli Atlanta Hawks, a poco più di 10′ dalla fine del quarto periodo, ha realizzato la tripla numero 26.375 dell’anno.

Mai come in questa stagione dunque si è tirato così tanto e così bene da 3 punti. Lo sanno perfettamente gli Utah Jazz che hanno la matematica certezza di battere il precedente record, appartenente agli Houston Rockets della stagione 2018-2019, per triple realizzate a partita. I texani si erano fermati a 16.1 mentre i ragazzi di coach Quin Snyder sono arrivati a 16.8 tiri da tre segnati a partita.

Un trend, quello legato al tiro pesante, che è in crescita costante ormai da un decennio. Nelle ultime 10 stagioni infatti, il dato relativo alle triple realizzate a partita è praticamente raddoppiato: dal 6.4 dell’annata 2011-2012 a quello attuale. Ma non solo. Entrando in questa stagione, nella storia della NBA c’erano state al massimo 9 squadre capaci contemporaneamente di finire l’annata con almeno 13.5 triple realizzate a partita. In quella attuale sono 11 le squadre che (quasi sicuramente) riusciranno in questa impresa.

Leggi anche:

NBA, Hawks e Knicks si qualificano per i Playoff

Risultati NBA: torna Harden, vincono i Nets! Atlanta ai Playoff, Dallas e Portland si difendono dai Lakers

NBA, Damian Lillard: “Vinciamo perché in campo comunichiamo meglio”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità