Seguici su

News NBA

NBA, Jordan Clarkson commenta la sconfitta contro Phoenix

Il giocatore dei Jazz ha commentato la sconfitta dei suoi contro i Suns

Jordan Clarkson

Gli Utah Jazz sono reduci dalla sconfitta più pesante della loro stagione. Infatti nella notte, i ragazzi di Quin Snyder hanno ceduto il primo posto della Western Conference ai Phoenix Suns. Jordan Clarkson  al termine del match, ha commentato in questa maniera quanto visto in campo:

“Non abbiamo assolutamente sottovalutato i nostri avversari. Si tratta semplicemente di una sconfitta, non è la fine del mondo. Non dobbiamo farci abbattere, ma pensare solamente alla prossima partita.”

La sfida tra le due squadre era sicuramente la più attesa della nottata NBA. Tuttavia, i Suns hanno preso il controllo del match sin dall’inizio, concludendo il primo quarto con ben 16 punti di vantaggio. Inoltre la franchigia dell’Arizona è stata in grado di contenere i vari tentativi di rimonta da parte dei Jazz.

Clarkson ha terminato la contesa con 12 punti, quattro rimbalzi e quattro assist. Mattatore della serata è stato Devin Booker, il quale ha guidato la sua squadra realizzando 31 punti. Con questa cruciale vittoria Phoenix ha raggiunto Utah al comando della Western Conference con un record di 45-18.

I Jazz avranno l’opportunità di riscattarsi questa notte contro i Toronto Raptors.

 

Leggi anche:

NBA, Westbrook onorato dalle parole di Oscar Robertson

Mercato NBA, Anderson Varejao ritorna ai Cavs

NBA, Andre Drummond: “Giocare con LeBron James rende tutto più facile”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA