Seguici su

L.A. Clippers

NBA, infortunio Kawhi Leonard: almeno un’altra settimana di stop

Ty Lue perde un altro titolare

kawhi leonard

Continuano i guai sul fronte infortuni per i Los Angeles Clippers.  La stella Kawhi Leonard sarà indisponibile almeno fino alla prossima settimana, a causa di un problema al piede destro.  Leonard non è ovviamente sceso in campo neanche questa notte, nella vittoria dei Clippers contro i Portland Trail Blazers.  Coach Ty Lue ha commentato l’accaduto:

“Vuole scendere in campo, ma in questo momento non è la cosa più intelligente da fare, con lui che sente dolore e cerca di gestirlo per la maggior parte del tempo.  Dobbiamo essere intelligenti su questo.  A volte si è costretti a proteggere i giocatori da loro stessi, e in questo momento è quello che stiamo facendo.”

Kawhi Leonard ha saltato quattro partite consecutive la scorsa settimana.  Lo staff dei Clippers attribuisce le ultime tre assenze al problema al piede destro.  Leonard era poi tornato in campo domenica, giocando 22 minuti e segnando 15 punti contro i T’Wolves.  Ora, almeno per un’altra settimana, non scenderà in campo.

I Los Angeles Clippers hanno al momento altri due titolari indisponibili causa infortunio.  Oltre a Leonard, sono fermi ai box Patrick Beverley e Serge Ibaka.  Il primo sta recuperando da una frattura al quarto metacarpo della mano sinistra.  Il secondo ha saltato le ultime 20 partite a causa di un problema alla schiena.  L’obbiettivo di coach Lue è quello di creare una buona chimica di squadra in vista dei Playoff, memore della fallimentare postseason della scorsa stagione.  Non sarà facile con questo numero di infortuni.

In questa stagione, Kawhi Leonard sta viaggiando con 25.7 punti, 6.7 rimbalzi e 5.1 assist di media a partita.  Ha finora giocato 46 partite, saltandone diverse per infortunio e per il protocollo di sicurezza.  I Los Angeles Clippers sono terzi nella Western Conference, con 41 vittorie e 19 sconfitte.

Leggi anche:

NBA, Kyrie Irving: “Tutti vogliono il ritorno di Harden”

Risultati NBA: Irving e George firmano i successi esterni di Nets e Clippers, New York ingrana la settima

NBA, ricaduta per James Harden: nuovo infortunio alla coscia

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers