Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Paul George sulla difesa dei 76ers: “Non sono stati corretti”

Ai 76ers il duello fra due delle migliori squadre della NBA

paul george clippers

La sfida fra Los Angeles Clippers e Philadelphia 76ers non è stata come le altre. Queste due squadre puntano – e hanno i mezzi per farlo – a vincere il titolo NBA. In una gara combattuta, alla fine i 76ers sono riusciti a strappare la vittoria grazie ad una super prestazione di Joel Embiid –  36 punti, 14 rimbalzi e 1 assist. Così per i californiani è arrivata la diciannovesima sconfitta stagionale, nonostante un’ottima prestazione di Paul George.

L’ex Thunder, autore di 37 punti, 9 rimbalzi e 6 assist, nel dopo gara, si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa affermando che la difesa dei 76ers non è stata sempre pulita nei suoi interventi. Queste le parole rilasciate a Law Murray:

“Non sono stati sempre corretti i 76ers. Con questo non voglio giustificarmi, hanno giocato una buona gara, in difesa hanno ruotato molto bene e ci hanno messo anche in difficoltà, ma non sono stati sempre corretti. Per alcune palle perse è stata solo colpa mia, mi prendo la responsabilità.”

I Clippers si trovano terzi nella Western Conference. La squadra allenata da Tyronn Lue viaggia con il record complessivo di 39-19. Nella prossima sfida, la squadra di L.A. affronterà i Minnesota Timberwolves.

 

Leggi anche:

NBA, Kevin Durant sul ritiro di LaMarcus Aldridge: “Una carriera da campione”

NBA, Julius Randle commenta i suoi 44 punti contro Dallas

Vince Carter: “I Nets sono la squadra da battere”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers