Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, incredibile LaMarcus Aldridge: il lungo si ritira

La notizia è rimbalzata pochi minuti fa dai media americani

Risultati NBA

LaMarcus Aldridge si ritira dalla NBA. Questo il tweet chiarissimo rilanciato da Shams Charania di The Athletic. Il famoso insider ha riportato per primo le volontà dell’ormai ex giocatore dei Brooklyn Nets, il quale in questi minuti ha ufficializzato la scelta di voler mettere fine nell’immediato alla sua carriera cestistica.

Queste le parole di Aldridge, rilasciate attraverso un comunicato apparso sui social media, le quali fanno riferimento anche ad un problema cardiaco non meglio specificato:

“Ho giocato la mia ultima partita mentre dovevo fare i conti con un battito cardiaco irregolare. Più tardi, quella notte, ho sentito un peggioramento del battito che mi ha preoccupato ancor di più. La mattina successiva, ho riferito cosa mi era successo alla squadra e mi hanno accompagnato subito in ospedale per un check out. È stata una delle notti più spaventose della mia vita, anche se adesso sto meglio. Detto questo, ho preso la difficile decisione di ritirarmi dalla NBA. Per 15 anni ho messo il basket al primo posto, ma ora è tempo di dare importanza alla mia famiglia e alla salute.

Sono grato al gioco della pallacanestro per ogni cosa che mi ha dato: i bei ricordi – inclusi gli alti e bassi – le amicizie strette e quelle che mi porterò sempre da qui in poi. Voglio ringraziare Portland per avermi scelto al Draft e per avermi dato una chance. La città di Portland sarà per me indimenticabile. I tifosi saranno per sempre nel mio cure. Voglio ringraziare gli Spurs per avermi permesso di entrare nella loro famiglia e per avermi regalato 5 anni divertenti. Ultimo ma non ultimo, voglio ringraziare Brooklyn. Mi hanno cercato e voluto. Mi dispiace che non sia durata troppo l’avventura insieme, ma mi sono divertito nell’essere parte di questo gruppo speciale.

Non si sa mai quando arriva la fine di qualcosa, quindi fate in modo di godervi ogni giorno. E io posso dire di averlo fatto.”

 

 

IL COMUNICATO NETS DOPO L’ANNUNCIO DI ALDRIDGE

Le parole del GM, Sean Marks:

“Tutta l’organizzazione Nets sostiene appieno la decisione di LaMarcus. Apprezziamo il contributo che ha saputo dare alla squadra durante questa sua breve parentesi a Brooklyn, ma la sua salute e il suo benessere sono di gran lunga più importanti del gioco della pallacanestro. Sappiamo che per lui non è stata una decisione facile, ma dopo attente valutazioni e consulto medico con numerosi specialisti ha preso la miglior decisione per sé, la sua famiglia e la sua vita oltre la pallacanestro. Auguriamo a LaMarcus, Kia e alla loro famiglia salute e felicità nel futuro.”

 

 

 

Leggi anche:

NBA, Andre Drummond e il nuovo soprannome datogli da LeBron James

Mercato NBA, Austin Rivers è un nuovo giocatore dei Nuggets

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets