Seguici su

Atlanta Hawks

Risultati NBA: Atlanta OK senza Gallo, Denver crolla contro Boston

Terminate le prime due partite di questo matineé NBA

Jayson Tatum

Due le partite nella serata NBA italiana appena concluse: stiamo parlando di Charlotte Hornets vs Atlanta Hawks e Denver Nuggets vs Boston Celtics. Andiamo a vedere come sono andate.

 

Charlotte Hornets-Atlanta Hawks 101-105

Nel primo match domenicale, gli Atlanta Hawks hanno avuto la meglio su Charlotte dopo una partita sostanzialmente equilibrata. Ad onor del vero la squadra della Georgia, priva di Trae Young e Danilo Gallinari, ha messo subito le cose in chiaro sin dal primo quarto in cui è arrivata a comandare anche di +16 punti. Poi, Charlotte ha trovato le giuste contromisure chiudendo il primo tempo riavvicinandosi a -7 con il punteggio 45-52. Padroni di casa che nel finale di terzo parziale hanno messo anche la testa avanti (77-75).

Negli ultimi 12 minuti Charlotte ha dato la sensazione di poter, quindi, andare in fuga ed effettivamente il +10 di vantaggio è arrivato a 6 minuti dalla fine, con il risultato fermo sul 92-82. Gli ospiti, però, con un super Bogdanovic e la collaborazione di Lou Williams hanno riagguantato gli avversari nel finale – con un paio di bombe sanguinose – prima di chiudere il match ai tiri liberi. Partita che si stanzia sul 105-101 a favore di Atlanta che in classifica volaa in quarta posizione ad Est, proprio un grandino sopra gli Hornets.

Bene Bogdanovic con 32 punti a referto (8 su 16 dall’arco), Clint Capela – doppia doppia da 20 punti e 15 rimbalzi – così come Goodwin – 17 punti, 8 assist e 5 rimbalzi – e Lou Williams – 13 punti con 3 su 5 dalla lunga distanza.

 

Highlights

 

 

Denver Nuggets-Boston Celtics 87-105

I Celtics escono con una vittoria sul campo ostico dei Denver Nuggets. La compagine allenata da Brad Stevens ha vinto una partita che possiamo definire strana. I padroni di casa, di fatto, hanno controllato tranquillamente il match fino alla fine del terzo quarto, con un vantaggio in doppia cifra che sembrava essere rassicurante. Negli ultimi 12 minuti, però, la benzina per i Nuggets è finita improvvisamente: la squadra del Colorado ha segnato solo otto punti nell’ultimo parziale – chiuso peraltro 8-31 in favore di Boston – condannandosi alla sconfitta.

Non c’è spiegazione logica alla perdita della bussola per la squadra di Mike Malone che fino a quel momento aveva mostrato la solita solidità delle ultime 8 uscite in cui aveva raccolto altrettante vittorie. Per Boston da segnalare i 28 punti di Jayson Tatum, seguiti da 20 di Jaylen Brown ed i 14 di Marcus Smart & Kemba Walker. Dall’altra parte a nulla è servita la tripla doppia da 17 punti, 10 rimbalzi e 11 assist di Nikola Jokic, così come la doppia doppia di Michael Porter Jr. da 22 punti e 11 rimbalzi. Da segnalare la brutta prestazione di Aaron Gordon: solo 7 punti, 7 rimbalzi e 2 assist per lui in 31 minuti di permanenza sul parquet.

 

Highlights

 

 

Leggi Anche

NBA, rottura del menisco per James Wiseman: stagione a rischio

Mercato NBA, Alize Johnson firma un pluriennale con i Brooklyn Nets

NBA, infortunio al ginocchio per James Wiseman

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks