Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, notte da sogno anche per Zion Williamson

Il giovane classe duemila contribuisce in modo determinante alla vittoria sui 76ers

Zion Williamson

I New Orleans Pelicans, provenienti da due sconfitte consecutive, abbattono i Philadelphia 76ers secondi nella Eastern Conference. Decisivo il contributo di Zion Williamson, che mette a segno 37 punti, 15 rimbalzi e 8 assist – quest’ultimi due entrambi career high – in 35 minuti di gioco, flirtando con quella che sarebbe potuta essere la prima tripla-doppia della carriera.

A ogni modo, questa prestazione del numero 1 dei Pels è comunque da record. Zion Williamson, infatti, diventa soltanto il secondo giocatore più giovane nella storia della NBA a concludere una partita con almeno 35/15/5 sullo score finale. Il primo a riuscirci fu John Drew nel lontano 1983, allora negli Utah Jazz.

Il compagno Lonzo Ball, tra le fila della panchina a causa di un infortunio al flessore, ha potuto guardare comodamente la partita e ammirare lo spettacolo, che ha commentato anche su Twitter con l’hashtag “sono un fan”:

https://twitter.com/ZO2_/status/1380713779562999808?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1380713779562999808%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fclutchpoints.com%2Fpelicans-news-lonzo-ball-3-word-reaction-to-zion-williamson-career-night%2F

“Zion è differente!!”.

In questa seconda stagione in NBA, il prodotto dei Duke Blue Devils ha disputato momentaneamente 46 partite e sta viaggiando a una media di 26.3 punti, 7 rimbalzi e 3.5 assist. I suoi Pelicans, però, siedono attualmente all’undicesimo posto della Western Conference con 23 vittorie e 29 sconfitte. La strada per i Playoff è ancora lunga, ma Williamson e compagni ce la metteranno tutta per provare a strappare un biglietto.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: 53 punti e successo all’overtime per Tatum e i suoi Celtics, sconfitte a sorpresa per Sixers e Bucks

NBA, Jayson Tatum da record: è il più giovane Celtics a segnare almeno 50 punti

NBA, Zach LaVine raggiunge Jordan e Butler in un gruppo speciale

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans