Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Jrue Holiday: “L’estensione una formalità, voglio restare a lungo qui”

Jrue Holiday ha spiegato quanto sia stato importante il rapporto fuori dal campo con i compagni per firmare il contratto

holiday milwaukee bucks

Per Jrue Holiday non sembra essere stato troppo difficile firmare l’estensione di contratto con i Milwaukee Bucks, dopo una sola stagione. Il soggiorno della guardia nella franchigia, seppur ancora breve, ha dato subito i suoi frutti in ambo le direzioni. I Bucks hanno proposto un’estensione quadriennale da 134 milioni, con il quarto anno in player option. Cifra che lieviterà ulteriormente fino a toccare i 160 milioni in caso di scatto di alcuni bonus inseriti a contratto. Per la felicità del giocatore stesso:

“Quando vedi le persone intorno a te molto emozionate o semplicemente felici per qualcosa, puoi capirlo guardandole. E sentire questa felicità tramite le loro voci, è ancora più bello. Dopo aver visto il contratto, ho pensato: hey, mi vogliono davvero qui.”

“Non si tratta solo di quello che mi danno in campo, ma soprattutto fuori, di come i miei compagni di squadra si comportano. Sono tutte bravissime persone. Mi hanno fatto sentire come in famiglia, mi hanno voluto intorno a loro. È bello avere queste persone attorno a te e alla tua famiglia, perciò è stato semplice prendere una decisione.”

I Bucks hanno ottenuto Jrue Holiday dai Pelicans assieme a Sam Merrill, in cambio di Eric Bledsoe, George Hill, la scelta al primo round del Draft 2020, utilizzata per R.J Hampton e due future prime scelte. Il contributo portato dal giocatore alla franchigia è stato finora enorme con 17 punti, 5.4 assist, 4.6 rimbalzi, e quasi due rubate di media in stagione.

“La squadra si è formata qui, hanno giocato assieme per molto tempo e hanno vinto assieme. Sono arrivati al punto che tutti conoscono tutti e sanno cosa fare come farlo. Ho pensato di voler far parte di tutto ciò.

 

Leggi anche:

NBA, Raptors: Trent Jr. regola gli Wizards sulla sirena. Il commento di coach Nurse

NBA, allo studio novità regolamentari per il 2021-22

 Timberwolves: Malik Beasley out 4-6 settimane

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks