Seguici su

New York Knicks

NBA, coach Thibodeau sulla sconfitta dei Knicks: “Prendi quello che meriti”

I newyorkesi perdono di 26 punti contro i San Antonio Spurs

Tom Thibodeau

I New York Knicks cadono all’AT&T Center interrompendo la striscia di tre vittorie consecutive. Il solito Julius Randle in versione supereroe non basta – 14 punti, 11 rimbalzi e 5 assist – e la franchigia della Grande Mela soccombe per 119 a 93 contro i San Antonio Spursqui tutti gli altri risultati. Coach Tom Thibodeau, al termine della gara, ha commentato la sconfitta con una lucidità disarmante e con parole che non lasciano spazio a ulteriori interpretazioni:

“Prendi quello che meriti.”

Questa la sua analisi completa:

“Ovviamente non abbiamo giocato al nostro meglio. Quando sei sul pezzo devi giocare bene per 48 minuti e noi non lo abbiamo fatto. Non abbiamo terminato bene il secondo quarto e non abbiamo iniziato altrettanto bene il terzo quarto. Prendi quello che meriti.”

Tom Thibodeau è alla prima stagione da head coach sulla panchina dei New York Knicks e, la sua squadra è una delle migliori sorprese di questa stagione 2020/2021. Al momento i newyorkesi siedono al sesto posto della Eastern Conference con 18 vittorie e 18 sconfitte e, a poco meno di metà stagione, l’allenatore ha già ottenuto più successi rispetto alla stagione 2018/2019. Il lavoro da fare è ancora tanto e la strada da percorrere è ancora lunga, ma il coach e la squadra quest’anno puntano davvero ai Playoff, i quali mancano da sei anni. Un’attesa eccessivamente estenuante.

Leggi anche:

Cos’è NBA Top Shot, la nuova piattaforma NBA

NBA, All-Star Game: i nomi per Skills Challenge e gara tiro da tre punti

NBA, All-Star Game: tre partecipanti allo Slam Dunk Contest, e che giudici!

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks