Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Seth Curry dopo la vittoria contro i Mavericks: “Decisione sbagliata scambiarmi”

Curry sta giocando la sua migliore stagione

seth curry phila

I Philadelphia 76ers hanno dimostrato di essere una delle squadre da battere questa stagione, e la prestazione della scorsa notte contro i Dallas Mavericks non ha fatto eccezione. I Sixers sono stati infatti in grado di contenere Luka Doncic, anche grazie al lavoro difensivo di Ben Simmons; oltre a ciò, la squadra di Doc Rivers ha potuto contare su una prestazione convincente di Seth Curry, autore di 15 punti (ottenuti con un ottimo 6-9 dal campo).

Curry, arrivato a Philadelphia attraverso una trade proprio con i Mavs, sta registrando la sua migliore stagione finora, con 12.9 punti di media e 2.7 assist. Anche se questi numeri non sembrano particolarmente impressionanti, è l’efficienza del giocatore a stupire: il fratello del ben più noto Steph sta mantenendo una percentuale da tre che supera il 45%, garantendosi così un posto da titolare nel quintetto dei 76ers.

Dopo la vittoria, la guardia ha parlato dell’incontro e del suo trasferimento; come riportato da USAToday, l’ex-Mavericks ha avuto qualche parole da rivolgere alla dirigenza dei texani:

“Non c’è niente di personale. Rispetto molto diverse persone lì [a Dallas]. Penso solo che abbiano fatto una decisione sbagliata, ma succede tante volte. Doveva andare così.”

“[È stata] solo un’altra notte per scendere in campo, vincere e giocare come una squadra. L’obiettivo principale è quello di ottenere una vittoria, quindi la cosa principale è stata vedere i miei compagni impegnarsi e giocare [bene].”

La squadra di Seth Curry ha ora un record di 22-11, valido per il primo posto della Eastern Conference.

 

Leggi anche:

NBA, niente Rising Stars Challenge all’All-Star Game

Mercato NBA, Kyle Lowry gradirebbe un approdo a Philadelphia

NBA, Kyrie Irving: “Ho imparato molto dal mio passato”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks