Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Kevin Durant e il ritorno nella Baia: “Ho imparato la pallacanestro qui”

Dopo la vittoria contro gli Warriors, Kevin Durant ha parlato della partita, ritornando poi anche sul suo passato con i Dubs

Kevin Durant

La partita della notte tra gli Warriors e i Nets, conclusasi con la vittoria dei secondi per 134-117, è stata anche la prima partita di Kevin Durant nella Bay Area dopo gli anni in maglia Golden State. Al ritorno dopo aver saltato le ultime tre partite, KD ha contribuito alla vittoria con 20 punti, sei assist e cinque rimbalzi. Senza DeAndre Jordan, fuori per motivi personali, Durant è partito da stretch five, un ruolo abbastanza inedito ma in cui lo potremmo vedere spesso in futuro. Commentando la vittoria il numero 7 dei Nets ha detto:

“È stata una buona partita. Siamo usciti dallo spogliatoio e abbiamo giocato molto bene. Ci siamo concentrati già a partire da questa mattina, svegliandoci per fare tiro, e poi abbiamo avuto delle buone sensazioni per tutto il giorno” 

Prima della partita gli Warriors hanno onorato l’ex della partita, vincitore di due titoli negli anni trascorsi con i Dubs, con un video tributo da un minuto che ha ripercorso il suo passato con la franchigia californiana. Nel post-partita Durant ha poi ricordato così i suoi tre anni con Golden State:

“Ho molto apprezzato il video che mi hanno dedicato. Ripenso ogni giorno a quei momenti. Cerco di pensare e analizzare ogni singolo momento che ho vissuto nella lega per provare sempre a migliorare. I miei anni qui con gli Warriors sono stati molto divertenti e un’ottima occasione per imparare, ho davvero imparato la pallacanestro qui. Ho imparato una filosofia del gioco diversa e che porterò con me per il resto della mia vita”

https://twitter.com/NBCSWarriors/status/1360768845351280643?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1360768845351280643%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_c10&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.nbcsports.com%2Fbayarea%2Fwarriors%2Fwatch-warriors-kevin-durant-tribute-video-first-chase-center-game

Attualmente i Brooklyn Nets hanno un record di 16 vittorie e 12 sconfitte e occupano il terzo posto nella Eastern Conference, alle spalle di 76ers e Bucks. Dopo l’arrivo di Harden i Nets hanno il miglior attacco della NBA, ma anche una delle peggiori difese. Kevin Durant sta guidando i suoi, e viaggia a 29 punti, 7.3 rimbalzi e 5.3 assist di media a partita.

 

Leggi anche:

NBA, Kevin Durant commenta il ritorno in campo: “Siamo pagati milioni per giocare”

James Harden si scusa ancora con Houston: “Non mi è piaciuto come ho lasciato i Rockets”

NBA, Kevin Durant difende Irving: “Non ascolto tutte le cavolate su di lui”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets