Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Zion Williamson ne fa 32 e stabilisce un nuovo record

Nella notte Zion ha stabilito un record NBA e un record di franchigia grazie alla sua efficienza

Zion Williamson

Zion Williamson ha iniziato a ritagliarsi il proprio posto nei libri di storia dei New Orleans Pelicans. Il ragazzone è uno dei giocatori più efficienti di tutta la NBA. Grazie a questa caratteristica, nella notte ha stabilito un nuovo record NBA e di franchigia. Durante la partita con gli Utah Jazz, Zion ha messo a segno 32 punti, tirando con il 73% dal campo. Questa prestazione segue i 31 punti con l’86.7% dal campo messi a segno contro i Sacramento Kings. 

Con queste due gare super efficienti, Zion Williamson è diventato il più giovane giocatore NBA di sempre a chiudere due partite consecutive con almeno 30 punti e sopra il 70% dal campo.  Inoltre, è in assoluto il primo giocatore dei Pelicans a mantenere queste medie per almeno due gare di fila.

La grande prestazione di Zion non ha evitato la sconfitta contro gli Utah Jazz. I suoi Pelicans hanno sofferto la difesa degli avversari, con il solo Brandon Ingram in doppia cifra a fare compagnia allo stesso Williamson. Per Nicolò Melli zero minuti.  

ESPN ha anche riportato la mappa di tiro di Zion. L’ex prodotto di Duke è un mostro di efficienza nel pitturato, come dimostrato dalla grafica riportata. Nelle prime undici partite stagionali, il classe 2000 ha segnato 249 punti, conteggiati includendo anche la partita con i Jazz.  Di questi 249, 200 sono arrivati nel pitturato. I restanti sono arrivati dalla linea del tiro libero.

Significa che in questa stagione Zion deve ancora mettere a segno una tripla. Infatti, per il momento, tutti i suoi tentativi da oltre l’arco sono andati a vuoto. Coach Stan Van Gundy ha commentato ai microfoni di ESPN questa sua tendenza:

“Riesce a trovare la via per il canestro a prescindere dalla difesa ed è un buon finalizzatore. Probabilmente dovrebbe tirare un paio di liberi in più a partita di quelli che tira la momento.  Non sempre riceve fischi a favore ma resta comunque molto efficiente.”

 

Leggi anche:

Risultati NBA: 6 di fila per Utah! Denver sul velluto contro OKC

NBA, Caris LeVert si presenta ad Indiana e ringrazia per la risonanza al rene

NBA, Kyrie Irving commenta l’arrivo di James Harden

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans