Seguici su

News NBA

NBA, gli ascolti tv del Martin Luther King Day NBA

Con il Martin Luther King Day, TNT ha fatto il pieno di spettatori

NBA Martin Luther King Day

Martin Luther King pagò cara la sua lotta incessante per ottenere un’America priva di distinzioni razziali, un’America fondata sull’uguaglianza e nient’altro. Per la sua battaglia impregnata di onore, ogni anno, nel terzo lunedì del mese di gennaio, l’America e anche la NBA si unificano per celebrare il Martin Luther King Day. Nel giorno della ricorrenza, la lega aveva stilato un programma con nove partite tra cui Los Angeles LakersGolden State Warriors, vinta a sorpresa da Stephen Curry e compagni per 115 a 113.

Nel lunedì del Martin Luther King Day, la TNT ha fatto il botto di ascolti. L’emittente televisiva ha ottenuto una media di 1.6 milioni di spettatori, un incremento del 26% rispetto allo scorso anno. A guidare la fila è stata proprio Lakers – Warriors, la quale è stata seguita da 2.2 milioni di persone con un aumento dell’84% rispetto a WarriorsPortland Trail Blazers dello scorso anno.

Gli spettatori registrati lunedì notte sono soltanto la punta dell’iceberg. Infatti, l’asta continua a salire settimana dopo settimana. Lo scorso venerdì, ESPN ha registrato 1.64 milioni di persone per New Orleans PelicansLos Angeles Lakers e 1.31 milioni in occasione di Dallas MavericksMilwaukee Bucks. Sempre TNT, invece, la sera prima aveva attirato 1.49 milioni di spettatori per Golden State WarriorsDenver Nuggets.

Leggi anche:

Risultati NBA: 6 di fila per Utah! Denver sul velluto contro OKC

NBA, Kyrie Irving è tornato: Avevo bisogno di una pausa

NBA, Brandon Ingram: Dobbiamo continuare a spingere

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA