Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron James e la scommessa con Schröder

Così come MJ, anche LeBron ama scommettere (e vincere) con i compagni

lebron james

Toyota Center di Houston, metà secondo quarto tra i padroni di casa degli Houston Rockets e i Los Angeles Lakers. LeBron James raccoglie uno scarico in angolo, si alza per un tiro da 3 e, prima che il pallone stracci la retina, si gira verso la panchina per guardare i suoi compagni. Uno in particolare: Dennis Schröder.

Per molti si tratta di una smargiassata. L’ennesima dimostrazione di onnipotenza di un giocatore che sembra non sentire il peso degli anni, ne la fatica delle 18 stagioni NBA. Ma in realtà, in quello sguardo a Schröder c’è molto di più. Ed è lo stesso LeBron a svelare l’arcano, nel post partita:

“Dennis mi ha sfidato, dicendomi che non avrei segnato. Ovviamente non mi sono tirato indietro ed ho accettato mentre stavo tirando. Una scommessa però non è ufficiale fino a quando non guardi l’uomo che ti ha sfidato negli occhi, quindi ho dovuto guardarlo negli occhi. Mi sono voltato, l’ho guardato e gli ho detto: ‘Scommetto.’” 

LeBron, che ha messo a referto 26 punti e otto rimbalzi nel successo dei Lakers in Texas, è uscito dunque dal Toyota Center con la vittoria e $100 in più.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: i Lakers schiacciano Houston! Embiid domina con 45 punti, cade Golden State

NBA, John Wall prende le redini: “Rapporto con Harden burrascoso, a volte sembriamo AAU”

NBA, Harden si sfila da Houston: “Non siamo abbastanza bravi, ho fatto il possibile”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers