Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA: i Bucks si schierano contro la sentenza sul caso Blake

La sentenza del distretto di Kenosha ha confermato la volontà di autodifesa del poliziotto

Bucks caso Blake

Il caso Blake, qualche mese fa, aveva rischiato di far saltare definitivamente la stagione NBA: dopo l’episodio, i Bucks avevano deciso di boicottare l’imminente sfida contro i Magic e avevano ricevuto anche il sostegno delle altre squadre.

Il caso, lo ricordiamo, ha visto, il 23 agosto scorso, un ufficiale di polizia sparare 7 colpi di pistola alla schiena di Blake. Un episodio di violenza come tanti, troppi, che hanno interessato l’opinione pubblica americana. Blake è adesso rimasto paralizzato.
La notizia è che il procuratore distrettuale della contea di Kenosha, Michael Graveley, ha deciso di non incriminare Rusten Sheskey per mancanza di prove che confutassero l’intenzione di autodifesa del poliziotto.

I Bucks hanno pubblicato un comunicato non espressamente diretto alla sentenza sul caso Blake, ma contro ogni forma di violenza da parte della polizia:

L’organizzazione Bucks si schiera fermamente contro l’eccessivo uso della forza da parte della legge. L’anno appena trascorso ha fatto luce sulle ingiustizie di tipo razziale che colpiscono i nostri afroamericani e le altre comunità emarginate. Situazioni ricorrenti di uso eccessivo della forza e escalation immediate quando si tratta di persone afroamericane devono immediatamente smettere.

Continueremo a lavorare affinché ci sia un cambiamento di regole in modo che certi incidenti non accadano più. Come organizzazione, rimarremo fortemente impegnati nell’ambito dell’ingiustizia sociale e dell’antirazzismo per provare a portare cambiamenti significativi agli afroamericani e a tutte le comunità emarginate.

Leggi anche:

Luka Doncic strappa un record di franchigia a Dirk Nowitzki

La NBA pensa all’arrivo di due nuove squadre

NBA, LeBron James tra la vittoria contro Memphis e il caso Jacob Blake

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks