Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, parla Zion: “Mi sento bene fisicamente e mentalmente”

Williamson dovrà confrontarsi con aspettative elevate questa stagione

zion williamson

Zion Williamson è sicuramente uno dei giovani più intriganti del basket NBA. Alla sua prima stagione, l’ex-Duke ha da subito mostrato il suo grande potenziale, mettendo a referto 22.5 punti, 2.1 assist e 6.3 rimbalzi per i New Orleans Pelicans e incantando i tifosi soprattutto grazie a doti atletiche fenomenali, valse la prima scelta dello scorso Draft.

Il giocatore, pronto a contendere un posto ai Playoff con i Pels, ha parlato in una conference call della sua prima annata, soffermandosi sulla sua condizione fisica. Queste le sue parole:

Mi sento bene fisicamente e mentalmente. Il primo anno è stato molto difficile fisicamente e mentalmente per me, ma è stata un’esperienza necessaria. Mi ha insegnato molto. Ora sono pronto per la seconda stagione.”

Parlando poi della possibilità di giocare senza restrizioni nel minutaggio, Williamson si è mostrato entusiasta:

“Non vedo l’ora. Non penso che alcun giocatore vorrebbe avere restrizioni. Spero che la seconda stagione sarà molto diversa.”

Zion ha poi discusso della squadra, a partire dal nuovo head coach, Stan Van Gundy:

“[Van Gundy] è un ottima persona. È old-school, proprio come coach K; credo che sarà qualcosa con cui potrò sentirmi a mio agio. Personalmente, sono molto entusiasta di lavorare con lui. Riesco a vedere la sua passione per il gioco, anche quando cerca di mostrarmi piccole cose mentre gioco, e lo apprezzo molto. Sono molto contento di poter lavorare con lui.”

“Potremmo [i Pelicans] giocare ed essere affiatati dopo la prima settimana, arrivandoci subito, o potrebbe volerci di più, perché potremmo avere delle situazioni diverse in campo. Dobbiamo imparare a fidarci tra di noi, forse ci riusciremo subito. Forse no. Onestamente, non ne sono sicuro.”

In attesa di scoprire cosa gli riserverà il futuro, siamo felici di sapere che Zion è finalmente al 100% ed è pronto a mostrare le sue doti cestistiche nel mondo dei pro.

 

Leggi anche:

NBA, Ty Lue al lavoro sui problemi di spogliatoio dei Clippers

Svelato il calendario dei primi 3 giorni della stagione NBA

Mercato NBA, LiAngelo Ball firma con i Detroit Pistons: i dettagli

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans