Seguici su

Curiosità

La reazione dei giocatori NBA al rapido KO di Nate Robinson

Nate è andato a terra dopo soli due round

nate robinson ko

Il KO di Nate Robinson dopo soli due round contro Jake Paul, ha ovviamente scatenato l’ilarità dei social network. Tra coloro che hanno assistito al match, ovviamente, anche diversi giocatori NBA, i quali si sentivano rappresentati per l’occasione dallo stesso Crypto-Nate. Niente da fare, però, per Robinson, il quale è andato a terra dopo una raffica di colpi subiti.

Ecco quali sono state le reazioni dei giocatori NBA sui social network, tra messaggi di rispetto e qualche punzecchiatura per l’incontro andato in scena allo Staples Center di Los Angeles.

 

Nate Robinson

Per prima cosa è stato lo stesso Nate a commentare l’esito del match:

“Voglio ringraziare tutti per i messaggi di auguri, sto bene. Apprezzo @triller per l’opportunità così come quelli che mi hanno seguito durante l’incontro. Ringrazio i miei coach, allenatori, tifosi, e compagni di squadra, ho apprezzato tutto il vostro supporto per me…. Non era certo l’esito che avrei desiderato per me, ma voglio ringraziarvi ancora per l’opportunità nell’aver potuto combattere in un contesto così importante.”

 

Nick Young

Nick come sempre molto onesto: “Questa non è la rappresentazione della famiglia NBA! Lol”

 

Dikeme Mutombo

Il mio fratello Nate. E l’emoji della disperazione dopo aver appreso della sua sconfitta.

 

Stephen Curry

Stephen va invece a riprendere un tweet di Nate fatto in mattinata in cui annunciava che avrebbe scioccato il mondo. E Steph risponde: “Non vedo alcuna bugia in questo”

 

Nate Robinson

La gente si è poi divertita andando a riprendere un tweet datato 29 novembre 2011, quando Nate scrisse: “Riposino time”

 

Donovan Mitchell

Mentre Donovan ha un desiderio grandissimo: “Pagherei per vedere Ron Artest sfidare Jake Paul”

 

Bradley Beal

Laconico, invece, il giocatore di Washington che ha postato un’immagine di lui sdraiato su un parquet NBA.

 

Evan Turner

Poi l’annuncio, improvviso, di Turner: “Voglio combattere contro Jake Paul”

 

Zach LaVine

Il giocatore dei Bulls, invece, si concentra sul commento “tecnico” di Snoop Dogg, per l’occasione telecronista del match. LaVine lo vorrebbe sentire commentare una partita NBA.

 

LeBron James

LeBron si concentra invece sulla ‘curiosa’ telecronaca di Snoop Dogg durante il match di Nate: “Sei sempre il migliore in ogni cosa tu faccia, un coltellino svizzero”

 

Paul Millsap

Paul con un messaggio distensivo verso Nate in cui annuncia solo rispetto per essersi messo in gioco in questo modo.

 

Austin Rivers

“Cosa diavolo ho appena visto?! Almeno c’era Snoop in telecronaca. È stato divertente!”

 

Stephen Curry

Poi arriva il tweet del rispetto da parte di Stephen, dopo aver assistito al KO.

 

Kyle Lowry

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità