Seguici su

Mercato NBA 2020

Gli 11 contratti più cari firmati sul Mercato NBA 2020

Da Hayward a Gallinari, i nomi presenti in questa lista sono diversi

Come sempre, il mercato NBA ha regalato colpi di scena importanti. Forse meno rispetto al passato, ma ci sono stati diversi movimenti che meritano di essere presi in considerazione. Durante l’ultima free agency – peraltro non ancora terminata con tanti nomi ancora a disposizione – i contratti multimilionari si sono sprecati. Le esigenze delle franchigie di giostrare a loro piacimento il proprio Salary Cap, così come il tentativo di ricostruire laddove c’era una marcata mancanza di talento, ha portato al compimento di alcuni accordi pesanti.

In questa classifica, andiamo ad analizzare gli 11 contratti più cari firmati in questa particolare offseason, chiarendo come le estensioni contrattuali per giocatori non free agent (Mitchell, Jayson Tatum o Bam Adebayo) non saranno incluse.

 

11. Jordan Clarkson | 51.250.000 dollari

mitchell gobert clarkson

Squadra 2020: Utah Jazz

Status: UFA (Unrestricted Free Agent)

Squadra 2021: Utah Jazz

Termini contrattuali: 4 anni x 51.250.000 $

Salario Medio: 12.880.000 $

Dopo aver firmato Derrick Favors, il secondo colpo sul mercato degli Utah Jazz è stato certamente quello relativo alla conferma di Jordan Clarkson. Il giocatore, arrivato a Salt Lake City non più tardi di un anno fa, si era ritrovato free agent in una offseason non certo strabiliante. La buone prestazioni registrate nello spezzone di stagione con Utah, però, ha convinto il front office dei Jazz a spendere più di 50 milioni per riportarlo alla corte di Donovan Mitchell.

Nelle 42 partite con la canotta di Utah, il buon Clarkson ha viaggiato con una media di 15.6 punti in 24.7 minuti di permanenza sul parquet. Non male per uno come lui, alla ricerca di un ruolo importante in una squadra, a questo punto, solida.

 

10. Malik Beasley | 60.000.000

Squadra 2020: Minnesota T’Wolves

Status: RFA (Restricted Free Agent)

Squadra 2021: Minnesota T’Wolves

Termini contrattuali: 4 anni x 60.000.000 $

Salario Medio: 15.000.000 $

Dopo un paio di annate, le ultime, un po’ strane con la canotta dei Denver Nuggets, Malik Beasley è esploso da quando è stato ceduto ai Minnesota Timberwolves. Nelle 14 presenze stagionali registrate con la maglia della squadra di Minneapolis, Beasley ha viaggiato con una media di 20.0 punti e 5.1 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Cifre che hanno convinto Minnesota a puntare fortissimo sul free agent, facendolo rientrare alla base con un contratto da 15 milioni di dollari l’anno per i prossimi 4 anni. Tutto sommato un buon affare, a patto che Malik possa rispettare quanto visto fin qui.

Precedente1 di 6
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2020