Seguici su

Chicago Bulls

Mercato NBA, Otto Porter sfrutta la player option da 28.4 milioni con Chicago

L’ala ha deciso di rimanere in quel di Chicago e diventare free agent nella prossima offseason

Otto Porter Jr.

Un assaggio delle potenzialità di Otto Porter Jr. era arrivato durante la stagione 2018-2019: il giocatore, dopo essere stato scambiato da Washington in direzione Illinois, con la maglia dei Bulls aveva registrato 15 partite con più di 17 punti di media, presentandosi nel migliore dei modi. Non si può dire, invece, lo stesso della scorsa annata in cui l’ala – e in generale tutta la squadra – ha faticato a confermare quanto visto nei mesi precedenti.

La fiducia in casa Chicago Bulls, però, deve rimanere obbligatoriamente alta dopo aver saputo che lo stesso Porter, come previsto, ha deciso di sfruttare la propria player option presente in contratto che lo legherà alla franchigia per un altro anno. Il giocatore percepirà ben 28.4 milioni di dollari, come conseguenza del precedente contratto firmato proprio con Washington.

Porter dovrà dimostrare ai suoi detrattori di valere quella cifra. Anche perché la prossima estate dovrà andare a procacciarsi un nuovo contratto e per adesso le prestazioni inanellate con Chicago, insieme alla sua tenuta fisica, non convincono pienamente gli addetti ai lavori.

 

Leggi anche:

NBA, mercato 2020: Anthony Davis, Rondo e Matthews declinano la player option

Mercato NBA, anche i Bucks avevano provato la trade per Schroder

Mercato NBA, anche i Denver Nuggets interessati a Jrue Holiday

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls