Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA, Kentavious Caldwell-Pope declina la player option: sarà free agent

Anche KCP abbandona i campioni NBA

lakers kcp

Dopo il saluto di Anthony Davis (almeno per il momento), Rondo e Matthews, anche Kentavious Caldwell-Pope sarà free agent. Secondo Shams Charania, di The Athletic, il giocatore dei Los Angeles Lakers ha rifiutato la sua Player Option da $ 8,5 milioni, abbandonando dunque i campioni in carica e finendo così nel mercato dei free-agent

I Lakers hanno firmato Caldwell-Pope nell’estate del 2019 per un contratto biennale da 16,6 milioni di dollari, con una player option valida per la stagione 2020-2021. La scorsa regular season è stata senza dubbio la migliore della sua carriera in NBA. Sebbene sia stato l’anno in cui ha registrato meno punti (9,3 PPG) dalla sua stagione da rookie nel 2013-14, è stato un tassello importantissimo nelle rotazioni di Coach Frank Vogel.

L’attacco dei Lakers si è basato principalmente su l’MVP delle Finals LeBron James e Anthony Davis. Non di meno importanza il sostegno di Kyle Kuzma, il quale è stato l’unico altro giocatore a fare una media di almeno 10 punti a partita, e, specialmente durante i Playoff, Caldwell-Pope.  

Resta da vedere cosa succederà, al momento sembra che molte squadre siano interessate a firmare il giocatore.

Leggi anche:

Mercato NBA, Phoenix e OKC chiudono la trade: Chris Paul finisce ai Suns

Mercato NBA, Anthony Davis, Rondo e Matthews declinano la player option

Mercato NBA, Nicola Batum rimane a Charlotte: la player option vale oro

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers