Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Stan Van Gundy: “Sia Ingram che Zion sono unici”

Il nuovo allenatore dei Pelicans non vede l’ora di incominciare la prossima stagione

Pelicans

Il neo allenatore dei New Orleans Pelicans, Stan Van Gundy è molto carico per quanto riguarda la prossima stagione. In particolare si è detto entusiasta di poter lavorare con due giovani promettenti come Brandon Ingram e Zion Williamson.

Van Gundy si è così espresso al giornalista di NBA.com Jim Eichenofer:

“Abbiamo due tra i giocatori più unici di tutta la lega, tra cui Brandon Ingram, il Most Improved Player della passata stagione. Lui è uno di quei lunghi in grado di giocare da guardia. Può fare tutto ciò che vuole sul campo e realizzare moltissimi canestri.”

Nella sua prima stagione con i Pelicans, Ingram ha mantenuto medie di 23.8 punti, 6.1 rimbalzi, 4.2 assist e 1.0 palle rubate a partite. Inoltre ha anche ricevuto la sua prima convocazione all’All-Star Game e come ricordato da Van Gundy è stato nominato Most Improved Player of the Year. 

Per quanto riguarda Zion, il coach si è così espresso:

“Non trovo un giusto paragone per Zion. Il suo modo di giocare è unico. Pur essendo stato afflitto da un grave infortunio, nella scorsa stagione è stato comunque in grado di essere efficiente e produttivo. Ci sono pochi giocatori come lui.”

Sicuramente se Zion e Ingram manterranno anche per la prossima stagione il rendimento tenuto in quest’ultima, Van Gundy potrà stare più che tranquillo.

 

Leggi anche:

NBA, Mike D’Antoni raggiunge Nash ai Nets: sarà assistente

LaMelo Ball “non starebbe andando bene” ai provini per il Draft NBA

Nuovo contratto collettivo NBA, Brogdon annuncia: “Continuiamo a trattare”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans