Seguici su

Miami Heat

NBA, Udonis Haslem inferocito con la squadra: Wade è d’accordo

L’ex stella dei Miami Heat Dwyane Wade ha commentato la sfuriata dell’amico Udonis Haslem che dalla panchina si è fatto sentire dalla squadra

udonis haslem

Durante il terzo quarto di Gara 2, ieri notte agli occhi dei più attenti non sarà sfuggita la sfuriata di Udonis Haslem nei confronti dei propri compagni di squadra. L’ex compagno e amico Dwyane Wade gli ha dato ragione attraverso un post affidato ai suoi canali social:

“I giocatori che stanno in panchina non possono in alcun modo essere più arrabbiati di quelli in campo; è necessaria la medesima energia. Non è possibile combattere con i Lakers senza giocare più duro di loro. Bisogna combattere con unghie e denti e rendere la partita sporca per poter avere anche solo una possibilità.”

Le parole di Wade non sono passate inosservate tra le fila dei Miami Heat e, commentando proprio l’episodio di cui parla l’ex numero 3 della franchigia della Florida, Jimmy Butler ha dichiarato scherzosamente:

“Avremmo dovuto giocare duro fin dall’inizio. Magari dovremmo semplicemente iniziare la partita con Haslem che ci insulta.”

In molti danno ormai i Miami Heat per spacciati, Coach Erik Spoelstra però risponde che non conoscono lo spirito della sua squadra, convinto nella possibilità di recuperare. Appuntamento a domenica notte per gara 3.

 

LEGGI ANCHE:

NBA Finals, i Lakers rischiano nel finale, ma si portano a casa Gara 2

NBA, Erik Spoelstra: “Ci danno per spacciati? Non capiscono niente”

NBA, Anthony Davis: “LeBron è come Kobe, io invece assomiglio a Shaq”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat