Seguici su

Mercato NBA 2020

NBA, Doc Rivers è il nuovo coach dei Philadelphia 76ers

L’ex coach dei Clippers non ci ha messo tanto a trovare una nuova sistemazione nella lega

Doc Rivers

Dopo nemmeno una settimana senza lavoro, Doc Rivers ha trovato un nuovo progetto. Secondo quanto riportato da ESPN, infatti, l’ex coach dei Los Angeles Clippers sarà la nuova guida dei Philadelphia 76ers. Dopo un rapido corteggiamento e negoziazione, Rivers ha raggiunto un accordo per diventare il prossimo allenatore di Phila nella giornata di oggi. Il destino lo riporta così nella Atlantic Division dove, con la sua squadra, sarà il principale rivale dei Boston Celtics, franchigia con cui ha vinto un titolo NBA nel 2009.

Sempre secondo quanto dicono i media statunitensi, Elton Brand, GM dei 76ers, dopo aver appreso del licenziamento di Rivers da parte dei Clippers avvenuto nella giornata di lunedì, avrebbe chiamato immediatamente l’agente del coach per tastare una sua disponibilità nello sposare il progetto. Rivers si è quindi imbarcato per Philadelphia dove mercoledì ha incontrato Brand insieme ai proprietari Josh Harris e David Blitzer. Le parti si sono mosse rapidamente verso il processo di negoziazione chiudendo un accordo pluriennale.

Rivers prende in mano una squadra, quella dei Sixers, eliminata al primo turno dei playoff della Eastern Conference e con il morale sotto i tacchi dopo l’ennesima delusione. Il 58enne, aveva ancora due anni di contratto con i Clippers.

 

Leggi Anche

NBA, Doc Rivers il favorito per la panchina di Philadelphia

NBA Finals, Adebayo e Dragic in forse per Gara-2

Road to NBA Draft 2020: Deni Avdija

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2020