Seguici su

L.A. Lakers

NBA Finals, debutto da record per Anthony Davis

Terzo miglior esordio di sempre per un Laker, dietro solo a Shaquille O’Neal (43 punti) e George Mikan (42 punti)

Anthony Davis

Anthony Davis ha giocato una grandissima partita nella notte, diventando uno dei migliori esordienti di sempre in maglia Lakers alle NBA Finals. Il lungo è stato il miglior realizzatore dei suoi, con 34 punti in 38 minuti. Questa prestazione gli permette di essere il terzo miglior esordiente della storia dei Lakers, dietro ai soli George Mikan e Shaquille O’Neal. Due leggende, che, in epoche diverse, hanno fatto la storia del basket NBA.  

La prestazione di Anthony Davis è stata condita da 9 rimbalzi, 5 assist, 3 stoppate e una sola palla persa. I 34 punti sono stati segnati grazie ad un 11 su 21 al tiro con 2 bombe (su 4 tentativi) messe a segno da dietro l’arco. Una prestazione migliore non si poteva chiedere al 7 volte All-Star, che fino ad ora non aveva mai superato il secondo turno dei playoff NBA.

Shaquille O’Neal debuttò alle Finals NBA con i Los Angeles Lakers nel 2000, contro gli Indiana Pacers. Shaq si era appena guadagnato il titolo di MVP, e si presentò ai playoff in forma smagliante, dominandoli. In Gara 1 mise a referto 43 punti e 19 rimbalzi in 44 minuti. I Lakers vinsero quelle Finals per 4 a 2 e portarono a casa il primo dei tre titoli della coppia Kobe-Shaq.

George Mikan mise a segno 42 punti nel suo debutto alle Finals, con i Lakers che dovevano ancora trasferirsi a Los Angeles ed erano ancora stanziati a Minneapolis. La lega, all’epoca, si chiamava ancora BAA. Mikan è una leggenda del basket, avendo guidato i suoi Lakers a 5 titoli consecutivi, creando di fatto la prima dinastia della storia. La leggenda di Mikan iniziò proprio in quella Gara 1, e continuò con la vittoria della serie per 4 a 2 contro gli Washington Bullets.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Victor Oladipo: “Io lontano dai Pacers? Fake news”

NBA, Adam Silver: “Lavoriamo per far tornare i tifosi, anche senza vaccino”

NBA Finals, le condizioni di Goran Dragic e Bam Adebayo dopo Gara 1

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers