Seguici su

L.A. Lakers

LeBron James: “Non posso essere stanco, dobbiamo vincere”

Le parole di King James su Murray: “È speciale, ha dei colpi impressionanti”

lebron james

Tra i protagonisti della vittoria dei Lakers sui Nuggets (114-108 ndr) c’è, ovviamente, LeBron James. Il numero 23 gialloviola ha chiuso la serata mettendo a referto 26 punti, 9 rimbalzi e 8 assist: prestazione che, insieme a quella di Davis, ha permesso a LA di portare la serie sul 3-1 in suo favore.

Visibilmente stanco al termine di Gara 4, LeBron James però non vuole concentrarsi sulla stanchezza, bensì sull’obiettivo più importante: la vittoria. Per questo motivo non c’è tempo di essere stanchi, come dice davanti all’obiettivo di Ben Golliver del Washington Post:

“È tempo di vincere, non ho né la possibilità né il tempo di sentirmi stanco. Sono stanco adesso. Sono stanco quando l’orologio segna la mezzanotte, ma non sono stanco quando gioco” 

Nelle riflessioni post partita di LeBron c’è anche spazio per Jamal Murray. Il talento di Denver, autore di 32 punti, 3 rimbalzi e 8 assist, è stato l’osservato speciale di ‘King James’, come dice lui stesso ai microfoni dei giornalisti, tra cui Spectrum SportsNet:

“Sapevo che era tempo di vincere e Jamal voleva portare a casa la vittoria. Il ragazzo è speciale: ha una serie di colpi micidiale, come il tiro da tre fino. Dovevo fidarmi delle mie chiavi difensive, dello studio della partita e del mio istinto. Ho detto ai miei compagni che lo marcavo io e che loro potevano tenere a bada gli altri: sono riuscito a fare un paio di stoppate e ho preso dei rimbalzi, che è la cosa più importante”  

Tempo di ricaricare le batterie e LeBron James sarà pronto a dare battaglia in Gara 5, in programma nella notte tra sabato e domenica. Una partita che può rivelarsi decisiva: con una vittoria, i Lakers conquisterebbero le Finals NBA, ultimo step per il titolo. Nuggets permettendo.

 

Leggi anche:

Playoff NBA: i Lakers vincono e vanno avanti 3-1, Finals a un passo!

Anthony Davis e l’infortunio alla caviglia: “Sto bene

NBA, Donovan: “Sono stato subito cercato dai Bulls”

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers