Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Anthony Davis commenta la bomba della vittoria contro Denver

Il lungo ha realizzato la bomba della vittoria a fil di sirena

anthony davis game winner

Nella notte i Los Angeles Lakers hanno vinto Gara 2 contro i Denver Nuggets in un finale ‘wild’. L’eroe della serata per i gialloviola è senza dubbio Anthony Davis. Il lungo, infatti, ha realizzato il tiro della vittoria – dall’arco – ad una manciata di secondi dal termine. Schema perfetto quello disegnato da coach Frank Vogel, il quale ha affidato il game winner nelle mani di Davis. Nel post-partita sono quindi arrivate le dichiarazioni del giocatore ai microfoni di ESPN:

“La gente parla di me, mettendo in dubbio le mie capacità poiché non ho mai giocato una partita in questo punto di Playoff. Sono pronto per questo? Volevo prendermi tutti quei tiri pesanti. Fa parte della storia delle partite. Voglio prendermi i tiri decisivi, voglio fare giocate importanti. L’ultimo tiro? In quel momento potevamo vincere o morire a causa mia. Ma ho fatto canestro. Questo è il motivo per cui i Lakers mi hanno portato qui, ossia per fare giocate decisive. Giusto un attimo prima che interrompessero la stagione abbiamo giocato contro i Brooklyn Nets: ho preso il tiro da una posizione simile, ma l’ho sbagliato. Mi è subito tornato in mente quell’episodio. Ero molto insoddisfatto di me stesso. dell’errore e LeBron mi ha detto: ‘Sarai condannato per sempre a convivere con l’idea che questi tiri toccherà prenderli a te. L’importante è che continui a farlo con la stessa convinzione’. Ed è successo.

Poi, ancora una volta, i Lakers hanno indossato la “Black Mamba Jersey” in onore di Kobe Bryant e, ancora una volta, è arrivata la vittoria:

“Non vogliamo mai perdere con questa maglia. Non lo vogliamo affatto!” 

Anche coach Vogel si è unito ai commenti della sua stella:

“Vogliamo incarnare ciò che Kobe Bryant rappresentava e onorare la sua memoria. Ovviamente ci sono alcune partite in cui lo sentiremo più di altre. Quando indossiamo quell’uniforme, penso che sentiamo la voglia di ricordarlo in maniera più marcata. Il tiro di Davis? Questo è il classico tiro che Kobe Bryant avrebbe messo. Per me, AD che si stacca dalla sua posizione, e vola verso l’angolo con quel catch-and-shot, nel momento più importante della nostra stagione, facendo solo rete… è il tiro del Mamba.”

 

Leggi Anche

Playoff NBA: il game-winner di Anthony Davis regala Gara 2 ai Lakers!

NBA, Brown e Tatum sulla vittoria di Boston dopo gli urli di Gara 2

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers