Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Richard Jefferson: “Antetokounmpo è come Pippen, gli serve Jordan”

La stella dei Milwaukee Bucks si trova ora sotto 0-2 nella serie contro Miami, scatenando le critiche degli addetti ai lavori

Giannis Antetokounmpo

I Milwaukee Bucks si trovano in grossa difficoltà dopo aver subìto la seconda sconfitta consecutiva nella serie contro i Miami Heat. Eppure, dopo un’ottima regular season chiusa in prima posizione, la compagine del Wisconsin sembrava poter avere strada più o meno libera fino alle Conference Finals. La realtà dei fatti, invece, ci sta mostrando una squadra in difficoltà, con qualche scricchiolio sin dal primo turno contro gli Orlando Magic.

Nel post-partita sono arrivate diverse critiche da vari opinionisti NBA che hanno attaccato l’impatto dei Bucks in questi Playoff NBA in cui rischiano l’ennesima eliminazione precoce. Tra i vari addetti ai lavori è arrivato anche il commento curioso di Richard Jefferson il quale ha etichettato Giannis Antetokounmpo in questa maniera:

“Giannis potrebbe essere un Pippen… Ecco, l’ho detto. Ha bisogno del suo Jordan”.

Secondo l’ex giocatore dei Cavs, quindi, il ruolo di secondo violino sarebbe quello adatto per il greco il quale sembra proprio non riuscire a far cambiare marcia alla sua squadra quando si tratta di basketball playoff. Dovesse arrivare un’eliminazione contro Miami allora

 

Leggi Anche

Playoff NBA: vittoria in Gara 7 per i Rockets. Successo per Miami contro i Bucks

Mercato NBA, i Knicks interessati a Fred VanVleet

NBA, Jimmy Butler commenta la mancata difesa di Antetokounmpo in Gara 1

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks