Seguici su

NBA Playoffs

NBA, nuovo massimo in carriera ai playoff per Jimmy Butler

L’ex Bulls è il terzo giocatore nella storia degli Heat, dopo LeBron e Wade, capace di segnare 40 punti in una gara di playoff

Jimmy Butler

I suoi compagni di squadra gli avevano chiesto di vincere la partita, lui li ha ascoltati ed ha eseguito. Il lui in questione è Jimmy Butler, protagonista indiscusso del successo dei Miami Heat sui Milwaukee Bucks, in Gara 1 nella semifinale della Eastern Conference.

Per l’ex Chicago Bulls sono stati 40 i punti messi a referto, nuovo massimo in carriera ai playoff, di cui ben 14 segnati nell’ultimo quarto. Una prestazione maiuscola, da leader che Butler ha commentato così:

“Mi sentivo come se avessi raggiunto un livello superiore nel quarto periodo. Devo riuscire a giocare a questo livello anche nelle prossime partite ma qualora non ci dovessi riuscire abbiamo molti ragazzi in grado di farlo”

Vittoria, career high e nome marchiato a fuoco nella storia degli Heat. Butler infatti è solamente il terzo giocatore nella storia della franchigia della Florida, dopo LeBron James e Dwyane Wade, capace di segnare 40 punti in una gara di playoff.

Con questa vittoria Miami si porta avanti nella serie e, dopo il 2-1 in regular season, dimostra nuovamente ai Bucks e agli addetti ai lavori che i ragazzi di coach Mike Budenholzer dovranno sudare per raggiungere le finali di conference. Soprattutto con questo Jimmy Butler.

 

Leggi anche:

Playoff NBA: Butler on fire e Miami supera i Bucks, CP3 porta i Thunder a Gara-7

Mike D’Antoni ottimista per Gara 7: “Non possiamo giocare peggio di oggi”

NBA, Chris Paul: “Abbiamo lottato fino all’ultimo”

Commento

Commento

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in NBA Playoffs