Seguici su

Curiosità

NBA, Barack Obama sostiene la scelta dei Bucks: “Mi congratulo con loro”

Anche l’ex Presidente al fianco dei Bucks e della NBA

Obama

La decisione dei Milwaukee Bucks di non giocare Gara 5 contro gli Orlando Magic, è stato il primo passo per una notte che segnerà la storia dello sport americano e non solo. La scelta dei giocatori della franchigia del Wisconsin è stata salutata con rispetto e ammirazione da parte di colleghi, proprietari, dirigenti e addetti ai lavori. Ma anche da Barack Obama.

L’ex Presidente ha twittato il suo sostegno ai Bucks e al resto delle squadre per la decisione presa. Nel tweet era presente anche il video dove Doc Rivers, coach dei Los Angeles Clippers, parlava emozionato nel post partita con i Dallas Mavericks di martedì.

E proprio i Clippers, insieme ai Los Angeles Lakers, secondo quanto riportato da Chris Haynes di Yahoo Sports, hanno votato per chiudere qui la stagione. Sempre secondo Haynes l’incontro tra le squadre presenti nella bolla, è stato acceso ed emotivo. Nelle prossime ore è previsto un nuovo incontro tra i giocatori per decidere se terminare qui la stagione oppure se andare avanti.

Leggi anche:

Lakers e Clippers vogliono fermare la NBA

NBA, i Bucks vogliono giustizia per Jacob Blake

Boicottaggio NBA, oggi riunione del Board of governors

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità