Seguici su

News NBA

NBA, pace fatta tra Paul George e Lillard

Nella diatriba social erano stati coinvolti anche i familiari di George e Lillard, ma ora hanno seppellito l’ascia di guerra

Paul George & Lillard

Paul George e Damian Lillard, con la partecipazione di Patrick Beverley, si sono attaccati reciprocamente dando vinta a una discussione che ha fatto impazzire i social. Discussione che si è conclusa pacificamente, ma che ha coinvolto anche i familiari dei due giocatori.

Durante la partita tra Clippers e Portland (vinta da George & Co.) Lillard ha sbagliato due tiri liberi, mancando il sorpasso. Due errori che hanno scatenato l’ironia di George e Beverley, ai quali Lillard ha risposto prontamente, ricordandogli le due triple sulla sirena con le quali li ha eliminati.

Come riporta Chris Haynes di Yahoo Sports, nella discussione era state coinvolte sia la sorella di Lillard che la moglie di George. Entrambe, inoltre, si sono attaccate sempre tramite social network.

A questo punto sono intervenuti Lillard e George, sotterrando l’ascia di guerra: come riporta sempre Haynes, i due si sono resi conto che si era superato il limite dello sfottò.

Una situazione di campo che era sfociata al di fuori del parquet, ma che ora è stata risolta. Ora George può concentrarsi esclusivamente sui Playoff, mentre Lillard dovrà ancora lottare per continuare la stagione.

Ora i due si concentreranno sul finale della regular season: Paul George e i Clippers giocheranno questa notte contro i Nuggets per prendersi il secondo posto a Ovest. Portland, invece, per sperare di centrare i Playoff deve vincere contro i Nets nella notte tra giovedì e venerdì.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, i Brooklyn Nets alla caccia del coach per la prossima stagione

Lillard show, le reazioni del mondo NBA

Donald Trump attacca ancora la NBA: “I giocatori devono rispettare il loro paese”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA