Seguici su

News NBA

NBA, Anche Gerald Green si chiama fuori dalla bolla di Orlando

L’ex giocatore degli Houston Rockets ha deciso di rimanere in disparte in questo finale di regular season

gerald green houston rockets

Dopo l’ultima notizia riguardante Bradley Beal e la sua assenza dalla ripartenza NBA nella bolla di Orlando, pochi minuti fa è giunta conferma anche da parte di Gerald Green. L’ex guardia degli Houston Rockets ad onor del vero ha preso la sua decisione senza essere aggregato ad alcuna squadra, ufficialmente per “motivi famigliari” poiché aspetterebbe un figlio ad agosto. Secondo quanto riporta Marc Stein del New York Times, Green avrebbe però ricevuto diverse offerte da parte di franchigie NBA per ritornare in azione proprio in vista del 30 luglio.

Il free agent ha invece scelto di rimanere in disparte fino al termine della stagione per concentrarsi al meglio in vista di una free agency che si preannuncerà importante per il proseguo della sua carriera all’interno della lega. Forse l’ultimo vero contratto di un giocatore spesso messo ai margini delle franchigie: Green era stato ceduto da Houston verso i Nuggets i quali, successivamente, l’avevano tagliato a ridosso della trade deadline a causa di un infortunio al piede.

 

Leggi Anche

NBA, Bradley Beal ha deciso: non giocherà ad Orlando

Dwight Howard giocherà alla ripresa NBA

Come la regola dei 24 secondi ha cambiato la NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA