Seguici su

News NBA

NBA, Bradley Beal ha deciso: non giocherà ad Orlando

La guardia di Washington ha preferito farsi da parte

bradley beal

La NBA, in vista della sua ripartenza stagionale, perde un altro pezzo pregiato. Infatti, negli ultimi minuti è arrivata comunicazione ufficiale da parte di Bradley Beal di non giocare nella bolla di Orlando lasciando Washington priva della sua stella più importante. Secondo quanto spiegato, la guardia ha preferito dare forfait per preservare la sua spalla, già colpita da diversi infortuni nel corso degli ultimi mesi.

In una dichiarazione, Beal, 27 anni, ha affermato che questa è stata una decisione difficile da prendere e che non vede l’ora di tornare la prossima stagione “per continuare i progressi che abbiamo fatto”. Il GM dei Magic, Tommy Sheppard,  ha detto che Beal ha fatto tutto il possibile per provare a tornare a disposizione entro il termine dell’attuale regular season. Il problema alla cuffia dei rotatori, però, è stato valutato troppo importante per rischiarlo in questo finale di stagione.

I Wizards, attualmente, si trovano noni ad Est con un record di 24-40, distanti 5.5 partite dagli Orlando Magic i quali detengono l’ottava posizione valevole per i playoff. Beal in questa stagione stava viaggiando con media davvero importanti: 30.5 punti e 6.1 assist in 57 partite.

 

Leggi Anche

NBA, Bradley Beal andrà a Orlando ma è ancora indeciso

Dwight Howard giocherà alla ripresa NBA

Come la regola dei 24 secondi ha cambiato la NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA