Seguici su

News NBA

NBA, Kelly Oubre Jr. fuori fino a fine stagione

Kelly Oubre deve dire addio alla ripartenza della stagione in quel di Orlando

kelly oubre jr

Pessima notizia per i tifosi di Phoenix in vista del ritorno in campo a Orlando. L’ala piccola Kelly Oubre Jr. infatti sarà costretto a mancare l’appuntamento a DisneyWorld e non potrà aiutare la propria franchigia a raggiungere i Playoff che mancano da ormai una decade, ossia da quando i Suns persero in finale di Conference contro i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant.

Oubre ha rimediato la rottura del menisco a fine febbraio ed è stato costretto a saltare tutto il resto delle partite. Con lo stop causato dal Covid però, ed il conseguente slittamento del calendario, parevano esserci speranze per un recupero estivo. Speranze disattese a quanto pare.

I Suns così saranno costretti a fare a meno del terzo giocatore più prolifico del roster, ma anche uno dei leader della compagine dell’Arizona. Il prodotto di Kansas infatti quest’anno stava giocando la sua migliore stagione in carriera: 18.7 punti con oltre 6 rimbalzi a partita e una continuità di prestazioni mai avuta a Washington. Questa è la prima stagione completa di Oubre in Arizona, essendo arrivato nel febbraio dello scorso anno in una trade con Trevor Ariza.

Per Phoenix un colpo durissimo quindi, dato il discorso tutt’altro che chiuso in ottica playoff. L’unica nota lieta può venire, paradossalmente, proprio da una diretta avversaria in ottica postseason. I Portland Trail Blazers infatti potrebbero presentarsi a Orlando con un roster ancora più incompleto di quello Suns. Se Lillard, Anthony e McCollum dovessero infatti dare seguito alle loro parole, la franchigia dell’Oregon potrebbe non avere nessuno dei tre per la ripresa, favorendo di fatto le altre due pretendenti, Memphis e Phoenix appunto. Certo è che i tifosi del sole fiammeggiante avrebbero preferito avere il roster completo e provare davvero a strappare una qualificazione mai stata così a portata negli ultimi anni.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, John Wall spinge per Cousins agli Wizards

NBA, Adebayo: “La polizza assicurativa garantisce che le giovani stelle vengano pagate”

La NBA potrebbe impedire ai coach più anziani di stare in panchina

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA