Seguici su

News NBA

Niente regular season e nuova formula per i Playoff: la NBA studia la ripartenza

Dopo aver trovato la località dove giocare, la NBA studia tutte le possibilità per ripartire in sicurezza

Potenziali nuovi Playoffs

Disney World Resort di Orlando sarà la ‘zona protetta’ dove riprendere la stagione NBA, ora resta da decidere solo la modalità di ripartenza. Una delle ipotesi che ha preso piede in questi giorni sarebbe saltare la regular season e passare direttamente ai Playoffs.

I Playoffs, però, non avranno la solita formula, come ha dichiarato Brian Windhorst di ESPN durante il podcast di Bobby Mark e Tim Bontemps: la nuova formula prevede di fare sfide incrociate tra le migliori 16 squadre senza tener conto della Conference d’appartenenza.

Una possibilità da prendere in considerazione, come dichiara lo stesso Windhorst:

Ci sono davvero delle buone possibilità che tornino sul parquet le 16 squadre attualmente qualificate ai playoff. In questo caso ci sarà l’occasione di vagliare una nuova soluzione che sta molto a cuore a Silver: sfide incrociate dalla prima all’ultima squadra, senza tenere conto della Conference d’apparenza.

Sono poche le possibilità di rivedere tutte le  30 squadre tornare sul parquet, mentre questa nuova proposta è suggestiva e stimola la fantasia di Adam Silver: resta da aspettare il voto dei proprietari delle franchigie NBA.

Con questa nuova formula si andrebbero a creare i seguenti incroci:

Potenziali nuovi Playoffs

Il tabellone con gli incroci dei nuovi potenziali Playoffs. Credits to: LegionHoops

Le altre ipotesi prese in considerazione sono creare una sorta di torneo per decretare le semifinaliste che accederanno ai Playoffs oppure, come scrive Shams Charania, riprendere dalla stagione dalla regular season.

 

Leggi anche:

NBA, Patrick Ewing sconfigge il Coronavirus: esce dall’ospedale

NBA, L’agente di LeBron James: “Il paragone con Jordan? Basta

La NBA Hall of Fame 2020 a rischio rinvio: “È una possibilità

Commento

Commento

  1. Luchinho

    26/05/2020 10:59

    Sarebbe bellissimo se si mettesse in pratica questa formula in questa stagione, ma ancor più bello se poi venisse confermata anche per i Playoff futuri.
    Magari invece di fare un seed complessivo potrebbe essere interessante incrociare i seed delle due conference 1 a ovest contro 8 a est, 2 a est contro 7 a ovest ecc…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA